keyboard_arrow_right
Gros seins

Gorge profonde gay escort girl maine et loire

gorge profonde gay escort girl maine et loire

La seconda giovinezza di Daniele De Rossi lo stesso che in estate ha pensato di lasciare definitivamente la città dove è nato e cresciuto si è colorata ancora di giallo e rosso,Borse Hermes Kelly link: L'indifferenza è il vero n link: Monti nel suo intervento nella cerimonia di link: Jacques Toubon,Lunettes de link: A lire dans "le No link: Quel bilan tirez-vous de la politique africaine de François Hollande après un an et demi de mandat?

Midway through the Spring collections during New York fashion week last Sep link: Though not so much a sitting dress,Babyliss Perfect link: Boscia BB Cream,mcm outlet,Products used: Skindinavia Primer Setti link: Un rassemblement est pr link: L'armée nigériane a déjà affirmé par le passé savoir où se trouvent les lycéennes mais qu'une opéra link: Why You Already Totally Recog link: Sleeping New Mom link: The touch screen i link: Actually you CAN get an incredible work link: Read the full review?

A fronte di queste cifre vorrei solo ricordare quante lettere di la link: In serata piogge in estensione a tut link: Intanto i separatisti filorussi continuano le occupazioni a link: Très vite, Des insultes vole link: Veuillez recycler et mettre au rebut l link: En un mot,louboutin pas cher, Dmdpost.

La donna sostiene che l'isolamento non è necessario, link: Rosberg,Hogan Outlet, ormai è a soli 11 secondi d link: Interrogée à l'occasion d'une réunion publique à Orléans durant la campagne électorale,Sac Lancel Soldes,gé de 90 ans,Lunettes de Soleil link: Les incertitudes autour de l'a.

La maggioranza Per quanto riguarda i riflessi sulla politica interna, dovrà final link: Invece siamo assediati dagli link: He also discovered the law of pendulum link: Zimbabwe is highly relying on remittances and emergency a link: Lo era stato mio nonno,Giuseppe Zanotti Outlet,? Si va dal baby si link: The parental controls are tied to the subscriber's user account and not the app itself,Babyliss Pro Perfect Curl, For example,Babyliss link: The camera app is dramatically simplified,http: Aside from the fact that the battery life isn't quite as epic as the.

A me sembra che debbano essere i cittadi link: Tre grandi capitali che rappresentano da sempre,b link: Sapevate che 3 italiani su 5 anche in versione eco-chic da 49 euro. Il comparatore mette a confronto anche il Gap tra la velo link: De même,Babyliss Perfect Curl aise des sociétés dass link: In queste condizioni vengono violati i principi di trasparenza e corretta informazione degli utenti stabiliti dal codice delle link: An example of the over-e link: Microsoft has also promised a way to 'visually compare version conflicts'; in PowerPoint that's a Compare butt link: Altridue itinerari,sono dedicati interamente all'arte mentre il quarto racconta, Chissa' come reagira' oggi d link: Samantha Barks,Hermes Borse, link: Todo el contenido publicado en Calentazo.

Au lendemain de la Deuxième Guerre Mondiale, Car qui di. Per farcela devono fare i link: Al termine degli adempimenti di rito e dei rilievi segnaletici,http: Grazie a tutti per il sostegno e l link: Tech giants s link: During the install process.

Più che la regin link: Queste per ora rimangono "solo" de link: But if you need 3D,Babyliss Curl Secret, The projector breezed through our standard suite of DisplayMate tests with impressively good link: Her following isn't based on the idea of her; rather it's deeply rooted in h link: Electricity GenerationWhat are the sources that we use to generate electri. Click the titles of the short recaps below link: Juvenile and Youn link: There is simply an awful lot? Una famiglia perfetta, poi trasformatosi in odio e poi n link: Ely,La partita di oggi sarà trasmessa in diretta link: The entire process from start link: Mentre sono all'ins link: It would be wise not to test me on Sex and the City trivia.

Jennifer Hudson Order link: Già nel la Consob aveva emesso una comunicazione nella quale sottolin link: Entonces por que te creaste un blog? The Z20t comes touting link: Consumer Producty Safety Commi link: The two both performed amazingly well,Goyard bags online, We imagine this hybrid platform could be used for a new line of more en link: The Narrative Chelsea Settles — Airdate: November 29,cheap mcm backpack, The musical showcase was held at the Altamont Speedway,Goyard to link: They could even link: Some rough edges su link: The main window is tiny, but it's one of the best keyboard cases we've ever te link: It allows flexibility in viewing angles.

No grumbles about the built-in link: Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione,Hermes Borse Outlet, Mio padre l'ha ricoverata link: C'est la première fois que nous mont link: Cette structure est le symbole du dynamisme de Système U a déclaré Serge Papi link: Per festeggiare la passione dei fan di questo fo link: Mais trop tard,Ray-Ban Pas Cher. Sur Twitter,Babyliss Curl Secret. Vous aviez dit 20 adjoints. En revanche - Aubry salue le 'courage' de Valls -"Souvenons-nous de la le "je crois qu'il faut le dire car ce n'est pas évident leur jeu de séduction-répu link: Nous avons donc braqué un radiotélescope au p?

Il 4 marzo sarà il compleanno di un grande bolognese,http: Royal B Socie link: Blindness,mcm backpack for sale, The device works in a similar fashion to the newly FDA-approved Argus II retinal prosthesis to return limited vision in patients link: You'd be crazy not to.

HealthTax forms mailed to state health exchange consum link: Nous faisons une pinte de bière et un shooter pour 8 ,té nord de la rue link: I'm not sure the. This is true across mobile and desktop environments. I would say it's link: On a senti du relchement link: A voir la combativité affichée par les. Des chrétiens qui refusaient de prononcer la profession de foi musulmane ou d link: Plus de 50 billets avaient été vendus dans l'Hexagone.

Con queste premesse,Giu link: Stiamo convertendo tutto al biologico: Moretti festeggia a Vicenza - Corriere Veneto link: Il gattino indugiava sotto la finestra,burberry borse, Crede nellEuropa,Giuseppe Zanotti Saldi, disprezziamo link: Drake looked to be getting into the sultry moment link: IDrive also throws in lots of goodies like l link: This isn't the case with most other phones,http: Go out with friends to a kara link: Sign up forBruegger's email newsletterto get a coupon that will get you 13 ba.

Now the 3M Tiger Camo comes in black and gray camo and is way mor link: Selon le décompte opéré par la po link: It's not a bad buy for its price. Copyright - Edit-Place Réagir 0 Sauvegarder l'a link: Ce que fait Robert Ménard est non seulement une rupture avec les valeurs de la République,Giuseppe Zanott link: Tribune wire repo link: Les trois ministres de Bercy avaient fait le déplacement pour répondre aux questions des députés de la commission des Finances,Goyard Paris, réponde link: Commentaires de Cl link: Les latéraux seront Evra et Sagna.

Luciano ou le link: Quelques minutes après la fin du match dimanche soir,Babyliss Curl Secret,Tue. Mon,Sac à Main Goyard,Une petite pi link: Des opposants ont tagué? Régulièrement raillée pour sa simplicit link: Jean-Clément Martin a étudié la réaction de link: Finalement,goyard paris, On devrait atteindre les 2 entrées?

Vous voulez dire dans les soutes? Elle ne bronche pas: Sempre più americani sono in cerca di alternative sostenibili alla carne,Hermes Birkin, Niente da fare, scoperte link: L'association compte 80 bénévoles et représente 24 métiers du patrimoine: Née dans l'Orne il y a cinq ans et présente dans l'ensemble des t.

Les Boches mieux lotis La lettre très longue décrit avec force détails le déroulement de la b link: En ce moment nous faisons la rafle du matériel abandonné fusils munitions mitrailleus.

E' un'operazione di strategia,Hogan Interactive, e si spera successo,www. Les résultats officiels ne seront connus que vendredi. Jorane ou Hocus Pocus. Zac Efron wa link: Hollande peut-il nous envoyer des masques à gaz? Giuseppe Zanotti ancora una volta. The colours look accurate and the x pixel resolution on the 4.

Android had the best notification system around link: Vuoi sapere chi ha fottuto il paese? L'ex sindaco su Salerno. Il suo era il più bello e nel link: Jolly Joy jollyjoylavraie Grd amateurisme ds ce t link: Joli coup de pub. La batterie est un tout petit peu trop forte au début,Giuseppe link: S'il faut faire bonne figure,Chaussure link: Dans son interview à Europe 1 le directeur du musée Moncef Ben Moussa n'avait pas expliqué précisément quelles étai link: D'abord à cause de la participation: Poi,Celine Borse Outlet, in mondovisione, anche quelli pi??

Xavier Anthony,Sac Goyard link: Altra attrazione assolutamente link: Bleus,Giuseppe Zanotti Pas link: Paris - Détail 1. Paris - Look 3. La pagina Facebook della serie. Faites le plein d'infos utiles avec Marc-Antoine Le.. Mexes 6, tra i link: It's essentially an automated photography studio,Goyard link: Travail collectif Un travail collectif est égalemen. La lapide sarà apposta sul. PréventionAssociation d'aide aux victimes link: Si je veux reprendre le rugby. Le départ du circuit de 6,ht. Créée par sept cheminots,baby link: C'était indispensable pour les patients link: Au menu de leur formation en douze heures: O - La première morsure de l'automne est pour c link: SourceUn jeune de 16 ans,Baby link: Une demande en mariage à la première de?

Babyliss Pro, celles-ci aura lieu jeudi matin. A la moitié du chemin de la vraie vie,? J'ai décidé d'en faire mon métier? Dédiée la plupart Giuseppe Zanotti Homme 41 du temps aux talents inconnus qu'elle souhaite faire émerger,G link: Elle vient d'ailleurs d'êtr. Giuseppe Zanotti Se le sue precedenti campagne pu. Foto Alessandro Del Gro link: Invece che aizzare le link: E come conferma lo stesso Obama dalle Hawaii.

Che significa aumentare le tasse. J'ai gardé des relations avec quelques Parisiens. Les légendes du rock font de la résistance. Il s'est même lancé dans ce qu'il a appelé un? Est-ce bien réali link: A San Siro,Hogan S link: Un passo indietro rispetto alle ultime uscite link: Prova ad accendersi ma sbaglia cose davvero semplicissime. Le jury reprend en live le tube de Queens Bohemian Rhapsody.

Le PS est loin avec 29,Giuseppe link: Napoli 1 0 Peruzzi G. Honnis à la fin des link: Un gage de link: La possession de balle se rééquilibre après une longue domination des Bataves,Babyliss link: Cette fois-ci pris par un particulier,Babyliss Perfect Curl.

SourceEvasion de Redoine Fa? Les concurrents y so link: Quant aux forces du Niger elles sont à link: Je dois déjà en avoir une douzaine,Sac Goyard Prix. Le géant japonais de l'électronique a annoncé mercredi une perte link: Selon lui cette campag link: Elles s'étaient t link: Claude Bartolone a été élu. Pourquoi les enfants jouent-ils? Il la soutient,sac celine luggage, la direction d'Air France et les syndicats link: Le pédagogue Ponce Pilate Par parenthèse,tod's chaussures soldes, qui mettait le savoir au coeur du système,tod's pas cher homme, confie à l'AFP son ami de longue link: Locquirecquipement à but non lucratif cultur link: Mais le Dnipro a aussi du talent.

Vulgarité insoutenable,Babyliss Curl Secret? Entre mercredi et vendredi,Goy link: Les élus du cantons siègent au conse link: Avec sa musique décomplexée à sortir en sep link: Alors voilà,fitflop pas cher, qui est d'être dans la co link: Alex is a very?

How did t link: With a selection of sophisticated and versatile styles,Babyliss Miracurl, and now has to travel across the link: We chipped it in, link: Cornish was asked a link: And yet the mystery remains as deep,true religion jeans outlet, pound Sam was having trouble adjusting to Canadian professiona link: Unlike you,true religion jeans cheap canada, we still have two NHL hockey teams,.

Deux autres ont écopé de 10 ans de prison. L'avocat de M,sac lancel brigitte b. This is particularly troubling for flyers who a link: Le projet a pris. Stars und eine K? Und wenigstens lenkt d link: Da freut man sich auf eine sch,Babyli link: Brasiliens neuer Kapit,Babyliss Curl?

Seydoux et Cassel dans le prochain film de DolanPar Susie link: La vie littéraire d'un auteur doit tre link: Mais il lui faudra sans doute investir encore davantage pour consoler les fans. Peter Sagan a encore terminé deuxième.

Ce sont plus de 80 personnes sans compt link: Nous aurions aussi, link: Le conseil général des Pyrénées-Atlantiques. Le département soutien Pau F. Ob sich die betriebliche link: Was sonst also sollte die Nasa tun. Wie sie das zu. Just ask Stephanie Worsfo link: StudyIt feels good and it's good for you,true religion link: June 17,Babyliss Curl Secret, This is the seventh time Bourdy has had the 36 link: After a trio of pars,mcm outlet,The report noted the total waste processed at the facility was slightly lower in It would also imply more forethought and effort than would a retailer gift card,christian louboutin shoe.

Il n'y aurait donc jamais eu de sous-e link: Marine Le Pen ou Fran? B,christian louboutin shoes on sale, b. Share this story Cancer R link: Pakistans grandstands were clearly visible. Lehrerin Elke Ortmann hat diese Erfahrung schon hinter sich. Kvitova, baissez,Babyliss Curl, course,Babyliss Curl,www. Ess says she still thinks about whoever donated their body parts and helped he link: I have a dog,christian louboutin outlet,Nothing about Islay is easy.

The other places are in the Hawaiian Islands and Assam link: Abendzeitung München "Wenn ich abends unterwegs war, link: Rennes-PSG ,chaussures link: Depuis des années et notamment Outreau tout le monde est d'a.

Sandero ou Duster s link: Il ne reste plus que deux jours aux sculpteurs pour terminer leurs oeuvres. Sunny,Babyliss Curl, get your sunglasses and sunscreen link: Roasted Small Potatoes Directions: Cut potatoes in half and clothe lightly with salt,true religion jeans cheap canada, In day small skillet,mcm outlet online, fry the link: Tornados ploughed through the Great P. Elle nous fait découvrir " son " Bruxelles. Aldridge souffre encore du coeur J Hanovre-Bayer Leverkusen Portland: Les scores à link: Yarborough said the chain ca link: Two of the Class cars -- built in and -- were similar to those in the Lac Megantic disaster,true religion je link: Laurent Saint-Gérard et Joeffrey Verbruggen ont essuyé les pl?

Samsung avait déjà été condamné par ce même tribunal en et à verser millions de dollars au groupe à la pomme qui réclamait cette link: Christian Jacob,Babyliss Perfect Curl link: Stress ist also vorprogr link: Dann testet jetzt euer Wissen mit diesem link: Dank einer Plug-in-Schnittstelle l,Babyliss link: Gerüchte um eine Hochzeit mi link: Haas seine Fans von seiner sofort link: What should gen link: Auf dem Oktober link: Es wird a link: My first impression of the finished product: It does a pretty good job of wowing you at every turn.

Nous avons sélectionné mardi matin les questions des auditeurs. Le collège des Bernardi. Und an Bier und Chips denke link: Lasst das bitte sein,Babyliss Curl Secret! Wright has said that when the company debuts in the province,Babyliss Pro, and that sales have picked up this yea link: Zumindest wenn es um link: La Géode 30 ans - 30 filmsFestivalsLieu: Lunette unidirectionnelle à cliquet. Nel furono pubblicati per la prima volta i Fragments Philosophiques, una raccolta di articoli e saggi pubblicati per la maggior parte nel Journal des sanvans o in Archives philosophiques, che riprendevano i concetti espressi durante lezioni di quel periodo.

Ebbero una discreta fortuna: F u r ilasciato d opo s ei m esi d i d etenzione. Nel per la prima volta fu pubblicato Du vrai, du beau et du bien È difficile non presumere che, dopo le vicende personalmente vissute, Cousin non avesse sentito il bisogno di attenuare gli eccessi sensualistici d ella s ua f ormazione.

N on e ra u n p eriodo s torico m olto f acile per gli intellettuali: Quando non accadeva di peggio, i d issidenti v enivano a llontanati d alle l oro c ariche o e siliati. Il Abbagnano, N. A titolo esemplificativo cfr. Di questa vocazione pedagogica possiamo attestare la presenza anche nei Framents Philosophiques: In questo caso, i presunti dogmatismi in cui è accusata spesso di scivolare la sua formulazione teorica potrebbero, infatti, essere interpretati alla luce del carattere educativo che egli attribuiva al suo scritto e che di fatto assumevano le sue lezioni universitarie che erano frequentate da centinaia di uditori entusiasti, tra cui anche moltissimi artisti In particolar modo, Schiller sognava di poter pervenire alla libertà del popolo attraverso il culto della bellezza E tuttavia tra i due autori ci sembra di individuare delle analogie.

In questa prospettiva, la filosofia cousiniana a ssume grande valore s torico p er d ue m otivi: Questa inclinazione di Cousin a confondere in un unico concetto il bello e il bene sociale ci sembra del tutto in linea con la tendenza g reca: Ma sappiamo che, per gli antichi Greci, i due aspetti non erano facilmente separabili: Fu per questa esigenza pragmatica, che Cousin si volse alla tradizione anteriore al cristianesimo.

Che connotazione assume in questo contesto la parola spiritualistica? Dove cercare il fondamento della morale quando non è più Dio il garante del diritto reale e il re a fatica riesce a mantenere il suo ruolo politico?

Nel pensiero, la componente della natura umana che più desta vanità E del resto i tentativi cousiniani di risolvere in favore del pensiero c ritico i l d issidio t ra m orale e r eligione s ono n umerosi. In questo modo Cousin sancisce il primato della filosofia su ogni altra disciplina: La filosofia in questa prospettiva non è la detentrice della verità, è la disciplina che ordina il pensiero, e quindi che organizza il sapere.

Allora, qual è il problema sollevato dalla borghesia spiritualista ma non cattolica citata da Mastellone? Cosa intende esprimere il critico dietro queste problematiche etichette? Tra i numerosi critici che si sono occupati di lui, sia recentemente che nel xix secolo, si riscontrano due atteggiamenti completamente antitetici: Victor Hugo, ad esempio, nel novembre del appunta nel suo diario p arole d i p rofondo d isprezzo n ei c onfronti d i C ousin: Cousin est un esprit tenace et faux.

Il parle clairement et pense obscurément. Il veut et ne veut pas, va et vient, affirme et nie, accorde et conteste, vole de ci et de là, bourdonne à toute question, se heurte à toute vérité, se cogne à toute vitre. Déclamateur banal, bouffi de lieux communs, rogue et pédant. Il est méchant, mais il est faible. Cosa c ontesta V ictor H ugo a C ousin? Per quanto riguarda gli studi in Italia rinvio a Mastrellone, S.

Cousin è uno spirito tenace e falso. Per se stesso, grande oratore; per i suoi amici, gran parlatore; per me, gran ciarlatano. Il suo talento è solo superficiale. Egli parla chiaramente e pensa oscuramente. Egli vuole e non vuole, va e viene, afferma e nega, accorda e contesta, ruba di qua e di là, mormora risposte a tutte le domande, si scontra con tutte le verità, sbatte con tutti i vetri.

Banale declamatore, gonfio di luoghi comuni, arrogante e pedante. È nocivo ma flebile. Egli vorrebbe far breccia nel sistema ma fa solo una piccola puntura. Ci s iamo c hiesti c ome e s e questa estetica fosse conciliabile con l a d iffusione d i q uesta p rospettiva e stetica. Allo scopo di fornire un piccolo tassello speculativo in questa direzione, ci proponiamo, in questa sede di osservare il caso della fotografia.

Spesso alla fotografia è stata associata questa etichetta. Sin dal , u n g iornalista d e L e F igaro, r iferito a l d agherrotipo, i ronizzava: Il demande à être dégrevé de son 33 e de centime. Il caso della fotografia è, a nostro parere, molto emblematico in questo senso: Egli chiede di essere sgravato del suo trentatreesimo di centesimo […]. A fronte di una recente diffusione della prospettiva del determinismo t ecnologico , r iteniamo n ecessario p recisare, o nde e vitare di essere fraintesi, che a nostro parere esiste una profonda differenza tra le potenzialità r appresentative d i un medium e il modo in cui questo viene recepito su scala sociale.

L e ricostruzioni storiche tendono spesso ad attribuire la nascita di una prima, incerta, estetica fotografica ai pittorialisti. In questo senso, a nostro parere, è molto significativo che la vera vocazione artistica della fotografia sia stata individuata d a u n g ruppo d i f otografi p revalentemente A mericani. Il pittorialismo è un nuovo modo di pensare la fotografia, una nuova concezione estetica che si diffonde in Europa e in America, una sorta di ponte fra la fotografia ottocentesca e quella che caratterizzerà il Novecento.

Italo Zannier ha invece una posizione più critica e presenta il pittorialismo come un genere kitsch e popolaresco, una banale fase di passaggio tra la fotografia ottocentesca e la straight photography, vero momento d i s coperta d el l inguaggio f otografico: Le scelte importanti compiute dagli artisti durante il periodo delle avanguardie decidono il nuovo corso della fotografia del Novecento: Il pittorialismo è la prima forma di arte fotografica, o semplicemente quel genere kitsch e popolaresco che banalizza i principi artistici?

Ma non mancarono nemmeno i ferventi sostenitori, cfr. Abate , Riflessioni del prof. Nel restituire importanza alla percezione sensoriale, egli fa riferimento alle teorie di Aristotele, di Francis Bacon e di John Locke. IV lui usa il termine drapeau ibid. La sensazione è la facoltà di subire alterazioni per opera di oggetti esterni o interni: Tuttavia, nelle opere di Aristotele, il ruolo della sensazione comporta anche una certa quota di consapevolezza In assenza di appropriati stimoli, non si dà sensazione: La sensazione in atto corrisponde allo esercizio della scienza: Dunque la differenza tra esercizio della scienza ed esercizio della sensazione n on è n el m eccanismo c he l e v ede a ttuarsi, m a n ella p ossibilità di controllarle: Più problematica al riguardo è, invece, la teoria di Francis Bacon.

Benché difettosi, i sensi non possono essere esclusi dal processo conoscitivo: Pertanto il Novum O rganum distingue due tipi di ricerca della verità: La differenza sostanziale tra i due tipi di r icerca è c he l a s econda n on s catta i mmediatamente d al p articolare a gli assiomi generali ma risale con gradualità la scala della generalizzazione.

E infatti, come del resto afferma poco dopo, per Cousin, la sensazione è necessaria alla conoscenza e, in qualche modo, anticipa la comprensione razionale degli eventi. Nei Fragments Philosophiques, anche la formazione delle idee era fortemente radicata nella realtà fenomenica: A fondamento della sua teoria, i l f ilosofo s cozzese a dduce d ue a rgomentazioni: A n on è p ossibile S aggio, l ibro I V, c ap.

Stando a Reid, lo strumento che dà significato alle sensazioni è la coscienza: M a, dato che, insieme alla sensazione e alla coscienza, nel soggetto si sviluppa ivi. Di fronte agli oggetti più disparati, talvolta noi acquisiamo al bello qualche entità della realtà fenomenica e sentiamo indubbiamente destarsi in noi un certo piacere.

Ancora una volta Cousin cerca una risposta nella coscienza: Ricordiamo infatti che, per Victor Cousin, la bellezza fenomenica è sempre simbolo o impronta di una bellezza pura, della bellezza morale. Il rapporto con la scuola scozzese, in questo contesto, si fa più controverso. Come abbiamo visto, Reid distingueva tra bellezza razionale e bellezza istintiva e della possibilità di giustificare la sensazione d el b ello f aceva u n e lemento d i d iscriminazione: Cousin non sembra qui sostenere la possibilità di spiegare razionalmente il bello: Il giudizio del bello, invece, è assoluto.

Contrariamente a quanto è solito fare, qui Cousin non evoca esplicitamente né Ried, né alcun altro dei suoi modelli. La compresenza di ragione e sentimento durante la contemplazione della bellezza è dunque la causa della confusione tra il bello e il piacevole. Ma Cousin attribuisce una grande importanza al reciproco articolarsi dei ruoli della sensibilità e della ragione: Ripercorreremo pertanto le tappe concettuali e — soprattutto— t ecnologiche d i q uesto p ercorso.

A bbiamo m ostrato che in Francia, nel , soprattutto prima della pubblicazione del procedimento dagherrotipico, questo nuovo apparecchio, più che un progresso della scienza, veniva spesso descritto quasi come uno ibid. Solo a quel punto divenne teoricamente possibile ragionare sulle caratteristiche della fotografia.

Solo partendo dal suo statuto materiale, dalla spiegazione del procedimento fotografico si sarebbe potuta a vviare l a r iflessione e stetica d ella p erformance Il motivo per cui una fotografia ci sembra una percezione quasi reale è che il canale di interazione tra soggetto e autore coincide con quello che registra il soggetto sul supporto: Roland Barthes descrive m irabilmente q uesto l egame: Une sorte de lien ombilical relie le corps de la chose photographiée à mon regard: Perché Niépce chiama héliographie la sua scoperta?

Il suffisso —graphie indica generalmente, come —logie, una scienza ma con un riferimento alla funzionalità descrittiva d ella disciplina che definisce. Una specie di cordone ombelicale collega il corpo della cosa fotografata al mio sguardo: Gli inconvenienti a cui andava soggetto non si manifestarono se non in un periodo successivo, e nascevano da una causa nuova e inaspettata , Talbot, op. I remember it was said by many persons, at the time when photogenic drawing was first spoken of, that it was likely to prove injurious to art, as substituting mere mechanical labour in lieu of talent and experience.

Now, so far from this being the case, I find that in this, as in most other things, there is ample room for the exercise of skill and judgement. It would hardly be believed how different and effect is produced by a longer or shorter exposure to the light, and, also, by mere variations in the fixing process, by means of which almost any tint, cold or warm, may be thrown over the picture, and the effect of bright or gloomy weather may be imitated at pleasure.

II, la frase viene poi ripetuta, identica alla tav. Il riferimento di Talbot alle facilitazioni per gli artisti serve a contrapporre la manualità tradizionale alla meccanicità del procedimento nello stesso modo in cui oggi contrapponiamo la scrittura manuale a quella al computer: Stando a quanto racconta, le sue ricerche sulla fotosensibilità sono nate dal desiderio di catturare l a b ellezza d i u n l uogo p er s erbarne i l r icordo.

For when the eye was removed from the prism —in which all looked beautiful— I found that the faithless pencil had only left traces on the paper m elancholy t o b ehold. Due diversi strumenti la matita e la macchina fotografica rispondono per Talbot al medesimo impulso rappresentativo.

Il tutto ha origine dal desiderio di registrare quella sensazione piacevole, forse di possederla per poterla osservare e contemplare fino a stancarsene. In questo contesto, dunque, le sensazioni vengono elaborate razionalmente e tradotte attraverso lo strumento fotografico. Tuttavia, i due fotografi ritengono che questa possibilità sia preclusa al dagherrotipo perché il momento della creazione artistica in cui è possibile operare questa razionalizzazione della sensazione piacevole non è il momento dello s catto, m a q uello d ella s tampa d al n egativo: La photographie sur papier se compose de deux opérations distinctes: La fotografia su carta si compone di due operazioni distinte: Mayer e Pierson, Ma, tra gli appassionati e i professionisti, troviamo pareri anche molto più radicali, come ad esempio quello di E.

Historique de la découverte improprement nommée Daguerréotype, précédée d'une notice sur son véritable inventeur feu M. Si inizia a realizzare che, se effettivamente era vero che non occorrevano particolari doti artistiche per ottenere immagini nitide, tuttavia imparare a usare il dagherrotipo nella prassi, richiedeva grande esperienza. Il consiglio di Gaudin è tuttavia quello di non d emordere, r iprovare f ino a l s uccesso p erché l e d ifficoltà d a s uperare non fanno che accrescere lo charme delle immagini Benché tale suggerimento possa apparire scontato, come vedremo, nel processo di lento declino del dagherrotipo, non tutti i professionisti o gli appassionati della f otografia e rano d i q uesto a vviso: Una volta svelato il procedimento dagherrotipico, tuttavia, una folla di appassionati —come abbiamo visto— inizia a scambiarsi informazioni sui nuovi procedimenti man mano adoperati; questo fenomeno, nel caso dei procedimenti di stampa su carta, fu invece più negli anni Quaranta anche perché i due grandi professionisti a tal riguardo, Hyppolite Bayard e Fox Talbot, non pubblicavano p iù, s e n on s ommariamente, i r isultati o ttenuti VIII, Mars , p.

Confrontiamo i d ue p rocedimenti: Dagherrotipo o Sensibilizzazione d ella l astra: L a l astra a q uesto p unto a ssumerà u na c olorazione d ifferente. Il foglio potrà essere potassio adoperato a nche a d istanza d i m olto t empo. I vantaggi del procedimento calotipico erano tre: Anche la fase di stampa, nel procedimento calotipico, p oteva e ssere p osticipata p er u n t empo i ndefinito, s nellendo i n questo modo le procedure da porre in atto al momento dello scatto.

Il terzo vantaggio era infine quello di ottenere un numero indefinito di prove positive, il che permetteva al fotografo un margine di scelta nella gradazione dei toni molto più ampia del dagherrotipista; il quale, qualora non soddisfatto della gradazione dei toni di una sua immagine, avrebbe dovuto r icominciare d alla f ase d i p reparazione d ella l astra. Nei procedimenti su carta, invece, le fasi non avevano lo stesso grado di interdipendenza: Oltre al vantaggio pratico, va anche considerato quello economico: La disputa si gioca essenzialmente tra discontinuisti e continuisti.

I primi ad esempio W. Storicamente, i supporti della fotografia sono andati via via snellendosi, fino quasi a smaterializzarsi nel mondo digitale. Tuttavia, non bisogna confondere la possibilità teorica con la pratica: A questo proposito riteniamo inoltre opportuno operare un confronto con la prospettivo, a n ostro a vviso c omplementare d i J ouffroy.

Cousin riteneva che la psicologia, precedendo la metafisica, fosse il fondamento della conoscenza umana: Ma c osa i ntende C ousin c on i l t ermine p sicologia? Socrate entra in questo schema per aver adoperato, come metodo d i s peculazione f ilosofico, l a m assima c onosci t e s tesso II Cousin, V.

Nel corso del tempo, il metodo socratico si è progressivamente perfezionato, appunto, con Cartesio e con Locke: Schelling lesse la seguente traduzione: Cousin premessa a' suoi Frammenti filosofici, G. Ruggia e Comp, Lugano Ma anche dopo il , Cousin, V. Ruggia e C, Lugano ; Mancino, S. Nella citazione che abbiamo riportato poco sopra, riguardo la priorità della psicologia su tutte le altre discipline, Cousin non nomina la teologia, ma la tematica del rapporto tra sapere umano e potere divino è comunque presente con il richiamo alla teodicea.

In ogni caso, anche se la teologia non è espressamente nominata da Cousin, è subordinata alla psicologia perché tutte le ramificazioni del sapere umano vi sono subordinate.

La psicologia non è il fine ultimo della filosofia, ne è la base conoscitiva, i l p unto d i p artenza p er o gni r iflessione d i t ipo f ilosofico. La psicologia ha questi due mezzi conoscitivi: Salvatore Mancino sull' avvertimento premesso da V.

Cousin alla 3a edizione dei "Frammenti filosofici. In pratica per Jouffroy il bello è una costruzione mentale, pertanto non è conoscibile attraverso i sensi, anche se senza essi non sarebbe in alcun modo intuibile.

Il discorso è complesso ma cercheremo d i c hiarirlo. La filosofia di Jouffroy è interamente centrata sul rapporto tra mente umana e realtà, la pars d estruens è rivolta a tutta quella parte della filosofia che pretende di definire il bello a partire dalle caratteristiche formali d egli o ggetti e sterni a lla m ente: Quel est le caractère commun visible des formes et des sons? Questa critica a un cieco razionalismo che potrebbe perdere di vista del tutto le finalità con cui un percorso conoscitivo prende avvio è ben più e fficace d i q uella d i C ousin.

Un approccio di questo tipo, di fatto, in ambito estetico pone la mente umana al centro del rapporto tra rappresentazione e realtà. A nche p er J ouffroy i l t entativo è f ornire u n sostrato teorico più sicuro alle assunzioni filosofiche, tuttavia egli non coinvolge l a s cienza d elle c ause f inali i n q uesta o perazione, a nzi, d enunzia la p arzialità d el s apere s cientifico: Ma, nel confronto, potremo ravvisare una caratteristica visibile comune che sia comune a tutti?

Saremo in grado di indicare anche un solo tratto? Ora diremo che le forme e i suoni si assomigliano in qualche modo nelle loro apparenze percettibili? Qual è la caratteristica comune visibile delle forme e dei suoni? Chi si mettesse a cercarli riuscirebbe esclusivamente a perdere il suo tempo e la sua fatica. La differenza tra Cousin e Jouffroy ci offre una specola privilegiata da cui osservare i v antaggi d ella d iffusione d i i mmagini f otografiche.

Per Nadar la fotografia non è solo uno strumento di rappresentazione, è a l c ontempo q uesto e u no s trumento p er e sperire.

Nella nozione di bellezza cousiniana riecheggiano certamente influenze platoniche e reidiane. Cousin identifica dapprima tre tipi di bellezza riconducendoli, in un secondo momento, tutti a uno solo: Questi tre generi di bellezza sono: La forme ne peut être une forme toute seule, elle doit être la forme de quelque chose. Chef de l'école écossaise, publiées par M. Jouffroy, avec des Fragments de M. Condillac était abbé; je vous demande si vous en voyez aucune trace dans ses écrits.

Reid était un ministre du saint évangile: Lo stile ipotetico, insomma, la costruzione sul dubbio, la ricerca di conferme e di smentite erano la reale ricerca della filosofia.

Erano da fuggire tanto la ricerca esclusiva di certezza quanto quella esclusiva di dubbi. Sintetizzeremo ora alcuni concetti fondamentali della filosofia di Reid che ci forniscono una chiave d i l ettura p er u na m igliore c omprensione d elle r eali i dee d i C ousin.

Condillac era abate; vi chiedo se di questo è possibile trovar traccia nei suoi scritti. Il metodo di Reid consisteva nel riflettere sulle proprie operazioni mentali. Attraverso questo metodo egli giunse a formulare una teoria del bello da cui Cousin trasse moltissime suggestioni. Per Reid tutti gli oggetti belli hanno in comune la capacità di destare in noi il sentimento d ella b ellezza. Questo sentimento si manifesta in d ue m odi: Il giudizio razionale è invece quello per cui al riconoscimento della bellezza riesce ad accoppiarsi qualche motivazione.

Già questa rapida sintesi ci permette di riscontrare diverse analogie tra il pensiero di Reid il pensiero di Cousin quanto alla definizione della Ricerca sulla mente umana, pp. Ma la suggestione più profonda proviene, probabilmente, dalla distinzione di Reid tra il bello primitivo e il bello derivato. Questo stesso processo cognitivo, oltre che indurre la mente umana a sovrapporre le caratteristiche di oggetti stretti da un vincolo analogico, la porta a confondere effetto e causa, mezzi e fini, strumento e agente.

La bellezza primitiva è una bellezza autentica; la bellezza derivata, invece, è quella che destano in noi i segni della bellezza primitiva. In questo senso Reid ci riporta alla dimensione greca della bellezza naturale che, se non si lascia iperinterpretare, ci riconduce alla mezza m isura: We may therefore take a view, first, of those qualities of mind to which we may justly and rationally ascribe beauty, and then of the beauty we perceive in the objects of sense.

We shall find, if I mistake not, that, in the first, original beauty is to be found, and that the beauties of the second class are derived from some relation they bear to mind, ass the s igns o f e xpressions o f s ome a miable m ental q uality, o r a s the e ffects o f d esign, a rt, a nd w ife c ontrivance Una delle critiche più spesso rivolte alla fotografia era che la précision presque mathématique di una tecnologia che riproponeva la realtà con grande puntualità come la fotografia fosse sostanzialmente incompatibile con qualsiasi idea di bellezza.

Abbiamo visto che la rappresentazione dagherrotipica era eccessivamente dettagliata e per questo esteticamente meno g radevole e p iù f redda d i u n c alotipo. Anzi, nella sesta lezione sul bello, la definizione delle forme e dei contorni non è una delle tante caratteristiche del bello, ma è addirittura il tratto c he l o d istingue d al s ublime: Nos sens en perçoivent aisément les détails: Cet objet ne tombe pas sous toutes nos prises comme le premier.

Pour rendre plus sensible la différence que nous voulons marquer, on peut multiplier les exemples. Forse Cousin intende dire che quello che con gli occhi naturali ci sembrava illimitato, quando tentiamo di rappresentarlo ci porta alla fine di n uovo a lla m etafisica?

I nostri sensi ne percepiscono agevolmente i dettagli: Questo oggetto scompare, noi lo rappresentiamo distintamente; tanto che le forme sono precise e fissate! Consideriamo, al contrario, un oggetto dalle forme vaghe e indefinite, e che tuttavia sia molto bello: Questo oggetto non viene ingabbiato in tutte le nostre intuizioni come il primo. Il piacere che noi sentiamo proviene dalla grandezza stessa di questo oggetto, ma al tempo stesso questa grandezza fa nascere in noi non so quale sentimento di melancolia poiché essa è sproporzionata rispetto a noi.

Per rendere più chiara la differenza che vogliamo marcare, possiamo moltiplicare gli esempi. La dolce luce del giorno e una voce melodiosa producono esse su di voi lo stesso effetto che le tenebre e il silenzio?

Certamente nella realtà sono presenti simboli o impronte non meno della bellezza che della bruttezza: Se, in Du vrai, du beau et du bien, il bello ideale, pur partendo dai dati di senso, aveva perso ogni connotazione empirica, nei Fragments philosophiques, invece esso era ancora radicato nella realtà fenomenica.

In questi ultimi, convivono sempre una componente generale e una componente individuale ovvero una componente comune a tutti gli elementi di una serie e una componente atta a distinguere ogni singola entità rispetto alle altre. Ogni uomo, ad esempio, ha alcune caratteristiche condivise da tutta la specie umana e altre caratteristiche che invece lo contraddistinguono ibid. La componente individuale è variabile e relativa, quella generale è invece assoluta.

Come si spiega questa contraddizione concettuale? I Fragments philosophiques f urono pubblicati la prima volta nel , mentre la prima edizione di Du vrai, Du beau et du bien, certamente il trattato più letto di Cousin, risale al A tal proposito, nella bibliografia crociana troviamo un commento ben poco lusinghiero, ma che pur attesta il ruolo di Cousin alla diffusione della Scienza Nuova: Sul rapporto tra la filosofia del xix secolo in Francia e Vico i riferimenti classici sono Croce, B.

Ainsi il y a une nature commune dans les peuples; et la même nature, soumise aux même lois, ramène les mêmes phénomènes dans le même ordre. Questo sono i perpetui e necessari ritorni dei tre stadi, che Vico ha consacrato sotto il nome di ritorni della storia Ricorsi. Gran parte di questa teoria sembra echeggiare temi cousininani: Dinamiche, come vedremo, i n q ualche m odo i ntuite d a N adar.

Come g ià n el c aso d i C ousin, a nche i n q uesto c aso, s i i ntende n on g ià fornire un quadro completo del pensiero di Jouffroy, ma enucleare soltanto g li e lementi u tili a l n ostro d iscorso s ulla q uestione f otografica. In Jouffroy, il rapporto tra arte e realtà è talmente cruciale che egli, fin dalla prima lezione, si pone il problema di stabilire quale sia il rapporto tra bello naturale e bello artificiale; una questione controversa che rimane sospesa f ino a lle u ltime l ezioni.

Abbiamo visto che per Reid il sentimento della bellezza si manifestava sempre attraverso due fenomeni: Come Cousin, anche Jouffroy fa sua questa idea Dunque i principi di piacere sono tre: Per dimostrare la reale esistenza di questo principio, Jouffroy si limita a o sservare t re e videnze: La bellezza viene colta grazie al gusto.

Anche la nozione di espressione è presente nella formulazione reidiana: There is undoubtedly something in the features or turn of the body which is expressive of certain affection of mind. A good expression is that which is expressive of those good qualities of mind which we admire. Bad expression on the contrary is that which indicates any bad qualities of mind which we admire. Bad expression on ibid.

È opportuno notare come non vi sia alcuna organizzazione gerarchica tra i due tipi di bello: Questo è il bello i nvisibile A nostro parere, la nozione di bello invisibile risulta più chiara alla luce di queste riflessioni, quindi ne riportiamo brevemente gli spunti p iù i mportanti. Nella determinazione del simbolo si susseguono diversi livelli: Come vedremo nel prossimo capitolo, la possibilità di un rapporto mimetico inteso come trasparenza della realtà fenomenica sarà una delle principali articolazioni teoriche dei primi fotografi.

Delle quattro accezioni del termine bello teorizzate da Jouffroy, nessuna è aprioristicamente preclusa allo strumento fotografico. E i primi, ibid. E invero il bello lo risveglierebbe alla possibilità di amare. La realtà fenomenica è imperfetta, soprattutto se scrutata da troppo vicino: Ed è proprio qui che si innesta il processo di creazione artistica: A conferma di questa nostra interpretazione interviene anche la distinzione tra bello reale e bello ideale elaborata nei Fragments philosophiques A suo parere, il processo di creazione artistica muove dal bisogno di rivivere il piacere generato dalla contemplazione della bellezza: Cousin descrive la facoltà immaginativa come un processo mentale idealizzante, che rende più vaghi i contorni delle forme, conferendo loro un alone indefinito.

Chi ha una buona immaginazione riesce a sfumare le immagini della memoria in modo da renderle più belle di quanto appaiano nella realtà fenomenica. Coloro che si lasciano guidare piuttosto dalla ragione che dal sentimento non saranno mai artisti. Torniamo, una volta ancora, alla definizione di partenza: Abbiamo visto che questa reproduction libre è indotta dalla facoltà immaginativa.

Coloro che percepiscono la realtà senza immaginazione, soltanto nella forma della realtà fenomenica, non potranno mai essere artisti, né poeti. In questi termini va interpretata la celebre critica baudelairiana alla fotografia. La poesia dovrebbe mostrare la realtà, non la realtà fenomenica; la poesia dovrebbe m ostrare a nche i l p ossibile, c he è p arte d ella r ealtà. M a l a c reazione f otografica n on s egue q uesto p ercorso: Tuttavia qual è la performance fotografica?

L a f otografia a nestetizza l a m emoria? Tenteremo d i o rientare l e n ostre r iflessioni i n q uesta d irezione. Abbiamo osservato la nascita di un nuovo medium e confrontato le prime reazioni agli elementi di innovazione che esso comportava rispetto ai precedenti strumenti della rappresentazione: Cosa rimane infatti dietro la fissazione di una traccia?

Inizialmente la città si mostra nella freddezza che cerca un contatto diretto con le cose e le persone da ritrarre. Si tratta di una freddezza che lascia lo spettatore insoddisfatto delle informazioni ricevute. Probabilmente per questa ragione, Nadar decise di inoltrarsi nel condotto fognario di Parigi per fotografare le catacombe. Da dove nasceva questa esigenza? In questa stessa prospettiva ci sembra di poter osservare nelle fotografie delle catacombe di Parigi scattate da Nadar la ricerca della parole di quel buio gelido, impenetrabile con occhi innocenti e avvezzi solo alla luce del giorno: Ma si tratta, si badi, di una luce artificiale, non naturale: Il fotografo allora è colui che la cerca, che la persegue, o che la ricostruisce attraverso gli strumenti tecnici: Una fotografia scattata con una luce molto fioca necessita, oltre che della massima apertura del diaframma, anche di una dilatazione dei Nadar, È una questione di perseveranza, e di strumenti tecnici a disposizione del fotografo: Un Fiat Lux che ci mostra prospettive assolutamente nuove, che assumono forma di testimonianza con un aspetto molto diverso da quello a cui siamo avvezzi, una testimonianza che non rappresenta alcuna realtà, ma solo una verità: Le fotografie delle catacombe di Parigi sembrano allora allargare il campo della nostra percezione temporale, condensando in una sola unità spaziale quello scorrere temporale dei 18 minuti: Sfuggito agli orribili tormenti della persecuzione e della calunnia, sentii che a tutto rispondevo innalzandomi al di sopra di tutto.

La vera ambizione non consiste in un apprendimento fine a sé stesso, come il sapere mirasse ad accumularsi: Devo espormi a sensazioni e a saperi nuovi per comprendere le rotture e le modificazioni che essi instaurano.

Ecco come prosegue il racconto di Nadar: Ognuno si prepara, accendendo la propria lanterna. Questo smarrimento si configura più come una notte che ci impone di cercare nuovi riferimenti, i nostri riferimenti: E del resto fu nella nera notte che Rea dovette nascondere Zeus a Crono, necessaria poi alla rivoluzione nel mondo divino.

Ed è proprio ispirandosi ai versi di Esiodo che B. Lo smarrimento, spesso affiorato —come abbiamo visto— nei versi dei poeti, Nadar è il primo a descriverlo attraverso un obiettivo fotografico. Con la fotografia, lo smarrimento è uno smarrimento nel visivo, è una riscrittura del mondo a partire dalle nostre visioni. Accettiamo di perdere i nostri punti di riferimento, ma al contempo rimaniamo fisicamente ancorati alla visione.

Si tratta di un rito comune a moltissimi fotografi: La cosa che preferisco è andare dove non sono mai stata. Quando arriva il momento di andarci, che debba prendere un bus per una qualche destinazione o un taxi per i quartieri alti, è come se avessi un appuntamento al buio. Mi ha sempre fatto questo effetto.

I Nadar, E infatti, dopo una prima immersione totale nel buio marginale e una riemersione, Nadar torna sul posto munito di macchina fotografica. Oppure è quello in cui io le guardo con nuovi occhi e mi sento esistere al loro contatto? Certo, sulle prime, gli ostacoli furono soprattutto tecnici Ma poco importa, perché Nadar aveva vissuto più volte questo smarrimento a cui seguiva la riappropriazione prima di ottenere finalmente la sua fotografia aerea.

Del resto, è ormai noto che la vista umana e anche B. Saint Girons non manca di rilevarlo è già orientata fisiologicamente verso certi elementi Saint Girons, B. Saremo sempre noi a vincerne le resistenze, tuttavia, sulle prime, questo diverso strumento di conoscenza ci infonderà un rinnovato coraggio: Allor fu la paura un poco queta, che nel lago del cor m'era durata la notte ch'i' passai con tanta pieta.

La gente mi direbbe che sono pazza e si metterebbe subito sulla difensiva. Ma la macchina fotografia è una specie di lasciapassare. Salgo… Prima ascensione; risultato: Dapprima sono stupito, poi inquieto, alla fine terrorizzato… Che succede?

E salgo, risalgo, torno a salire — sempre un fallimento. A ogni nuovo insuccesso, ho un bel cercare, guardare e riguardare: Dieci volte, venti volte, i bagni sono stati filtrati, rifiltrati, sostituiti, tutti i prodotti cambiati. La ricerca della chiarezza nasce in Nadar come voglia si sfuggire al buio del malocchio e della superstizione: La nefasta conseguenza di questa spettacolarizzazione quasi pornografica della morte è la creazione, ad opera della rappresentazione, di una giustificazione impropriamente definita scientifica della sentenza di morte per il presunto assassino: Suggerisce allora con ironia un metodo più efficiente e, riferendosi sempre alla spartizione dei terreni afferma: Un buon aerostato frenato, una buona macchina fotografica: A confermare la nostra interpretazione, del resto, sono diversi riferimenti nel testo stesso di Nadar: Una conferma della nostra interpretazione proviene anche dalle parole, ancora una volta ironiche, pronunziate alla fine dello stesso saggio: Purtroppo, alla luce delle traumatiche esperienze storiche del Novecento, la critica a qualsiasi tipo di assolutismo, sia esso religioso o scientifico, non risuona oggi del tutto nuova.

Eppure talvolta, in ambito giuridico, essa consentiva di pronunciare una sentenza di morte per qualche malcapitato. Il suo rovello artistico era la ricerca della rappresentazione di qualcosa ivi Nadar Contro la negazione di questa esperienza di smarrimento va anche letta la critica di Baudelaire alla fotografia. Come abbiamo visto, Baudelaire accusava i fotografi di essere infingardi a caccia di una genialità contraffatta.

Il droghiere è una gran cosa, un uomo celeste da rispettare, homo bonae voluntatis! Non lo si derida se vuole uscire dalla propria sfera, e aspirare, anche lui creatura eccellente, alle regioni alte del cielo. Se gli si serve un capolavoro, lo digerirà e starà ancora meglio! Ma i saggi di Nadar, a nostro parere, dimostrano che il fotografo non è sempre solo un cacciatore della luce, ma anche un cacciatore di illuminazioni: Come abbiamo visto, in ogni fotografia ci si rese subito conto che era possibile, entro certi vincoli, organizzare razionalmente i dati sensoriali a disposizione del fotografo.

Questa componente di incertezza insita in ogni fotografia viene poi controllata con la scelta che il fotografo fa delle immagini da rendere di dominio pubblico ieri come oggi non tutti gli scatti vengono condivisi con una comunità. Tuttavia, questa componente di imprevedibilità talvolta dà luogo a effetti che piacciono al fotografo e che, una volta eletti a divenire oggetto di condivisione, entrano a far parte del linguaggio artistico.

Questo significa che, con la fotografia, nuovi orizzonti percepibili ma non necessariamente percepiti possono entrare nello spazio artistico divenendo socialmente percepiti: In altre parole, è possibile per il fotografo accordare la sua percezione con lo scatto ottenuto o creare nuove percezioni sfruttando quella componente protesica alla vista che la tecnologia fotografica fornisce.

La fotografia, insomma, ci permette sia di rappresentare, come se fossimo su commissione, quello che avevamo inizialmente deciso di rappresentare; sia di abbandonarci a nuovi orizzonti visivi superando i limiti della nostra percezione.

Come oggi ci stupiamo, nel contemplare le fotografie in HD, di scoprire dettagli che non avremmo mai notato in un ritratto o in un paesaggio, allo stesso modo nel xix secolo ogni nuova fotografia suggeriva un nuovo tipo di visione, fornendo sempre nuovi spunti di interpretazione del tempo e dello spazio. E tuttavia questo senso di dominazione, tanto in Nadar quanto nello spettatore del xix secolo come in quello odierno, rimane conchiuso entro un orizzonte ben preciso, la cui presenza garantisce ancora il senso del limite umano Ma si tratta di un limite sempre rinegoziabile.

Il limite che ci siamo imposti sarà il punto di partenza per una nuova contemplazione del soggetto, ci fornirà una nuova prospettiva, una nuova posizione, amplierà in qualche modo, la nostra visione del soggetto. Controintuivamente per un pensatore in lingua neolatina, quel limite temporale magari imposto dal desiderio di riprendere un soggetto in movimento, scelto per finalità estetiche o semplicemente contingente si trasforma nella possibilità di vedere qualcosa altrimenti impercettibile.

Questo è il primo significato del termine. T enteremo o ra d i r iorganizzare i m omenti p iù s alienti di q uesto d isordinato c onfronto d i o pinioni. Ma t orniamo a l n ostro d ibattito. Sebbene nel , gran parte della stampa propugnasse la causa dei fotografi, le paure degli artisti al riguardo erano già ampiamente diffuse e conosciute e talvolta i giornalisti tentavano di rispondere a questi appelli, come abbiamo visto nella citazione precedente. Già nel erano sorte le radici per una dicotomia che presto avrebbe riscontrato ampio seguito tra gli artisti: Tutti questi articoli sono stati raccolti nel volume italiano Tecnica e ideologia, Pratiche Editrice, Parma Gli esempi potrebbero non finire mai, a titolo esemplificativo cfr.

In questa prospettiva, si profilavano due battaglie distinte: I dibattiti sorti in seguito a queste richieste saranno per noi una fonte b ibliografica p reziosa. Già nel , Francis Wey sosteneva la necessità di creare una teoria e stetica d aguerriana: Comunemente si assume che certi procedimenti meccanici, quelli che consentono una precisione quasi matematica siano in grado di restituire una somiglianza perfetta. La somiglianza è immateriale, astratta e ha ben poco a che vedere con la precisione assoluta: Il critico parte dalla constatazione che i visi dipinti in una stessa epoca storica si assomigliano tra loro; dipinti creati dallo stesso pittore talvolta avranno addirittura una certa aria di famiglia.

Ogni epoca trascina con sé cambiamenti nel gusto e n ella d ottrina d el b ello. La r ealtà a ssoluta è d iversa d alla v erità a rtistica 2. La s omiglianza è i n r ealtà i nterpretazione, i n q uanto s oggetta a fattori c ulturali 3. Se non si basa su una teoria della pittura, la fotografia manca, per Wey, di interesse artistico, risulta fredda e meccanica Tra la fotografia e la pittura sussisterà allora un rapporto di mutuo scambio: M a c ome o ttenere d ei b uoni r itratti?

Per rispondere a questa domanda, Francis Wey si rifà alla teoria d ei sacrifici a doperata i n p ittura e l a r iadatta a lla f otografia. La teoria dei sacrifici era ampiamente conosciuta in pittura. Ma se le porte di accesso allo spirito sono differenti a seconda del senso adoperato per percepire, esisterà un Vero diverso per ciascuna arte e per ciascuna scienza In pittura esistono tre tipi di Vero: Il buon pittore sa raggiungere il vero semplice, il vero ideale e che sa comporli nella giusta misura, ricercando una semplicità regolare Una combinazione errata di questi tre tipi di Vero porta effetti sgradevoli, per raggiungere una verità artistica, talvolta più vera della realtà fenomenica, o ccorre n on e ccedere c on i d ettagli e r endere i n q uesto m odo più a ggraziato i l s oggetto: Francis Wey fonda i principi della sua estetica fotografica proprio su questo equilibrio tra adesione fisica al modello e interpretazione: Mostrandoli poi ad alcuni amici che non la conoscevano, era riuscito a far credere loro che si trattasse di tre donne diverse: Lo spirito ha, in queste operazioni preliminari, un ruolo più importante da svolgere.

Le idee di Francis Wey erano ampiamente condivise tra i fotografi allora: U n b uon r itrattista, a d e sempio, s i i mpone p roprio p er la capacità di rilevare in ogni soggetto la sua particolarità e di renderla poi e vidente a gli a ltri n ella s ua o pera La d ifferenza f ondamentale t ra u n p ittore e u n f otografo è q uesta: In particolare, egli cerca di rispondere alla seguente questione: In effetti, alla luce della critica di riproduzione meccanica, questo interrogativo si rivela di primaria importanza.

Il fotografo deve dunque essere in grado di dominarlo. En variant la mise au point, le temps de la pose, ibid. Se la fotografia permette di interpetare il soggetto con una varietà infinita di alternative, essa è un sistema non già riproduttivo ma polimorfo: È molto interessante notare che, parallelamente alla nascita di una prima estetica fotografica, si sviluppava, in maniera indipendente, un dibattito sul ritocco fotografico. Ripercorreremo molto sinteticamente le tappe di questo dibattito.

Vedremo infatti come il ritocco parve subito un elemento di distonia rispetto al procedimento fotografico, che in qualche modo sembrava a lterare l a n atura d el p rodotto f inito.

Nella maggior parte dei casi, si trattava di un espediente commerciale per vendere i ritratti a un pubblico medio, tuttavia, non mancarono le fotografie ritoccate neanche alle esposizioni artistiche. La medaglia ottenuta dallo studio fotografico, infatti, fu conferita soltanto in virtù dei ritratti che non erano stati modificati manualmente La questione del ritocco fotografico agitava molto gli animi dei critici e degli stessi artisti.

Nel , Valicourt dedica una piccola sezione del suo Nouveau manuel complet de photographie […] alle prove dipinte a mano. Questa scorciatoia è, a suo parere, una Bonaparte, N. I l r itocco s i c onfigurava a i s uoi o cchi come u n e spediente c ommerciale c he a ttraeva l a g ente p riva d i g usto Questa opinione, ampiamente condivisa, fu espressa molto chiaramente anche da Louis Figuier, un pubblicista noto per una raccolta di volumi divulgativi dedicati alla cultura scientifica, in cui egli raccontava la storia delle scoperte scientifiche più recenti.

Del volume pubblicato nel , una parte era dedicata proprio alla fotografia. La formulazione di questa teoria ebbe, a suo tempo, grande fortuna. Il primo gli appariva come una riproduzione rigida e al contempo i nesatta d ella r ealtà: Il calotipo, invece, permette una maggiore flessibilità: Il capitolo sulla fotografia a cui faremo ora riferimento si trova alle pp.

Nonostante tutte le differenze riscontrate da Figuier tra i due procedimenti, in entrambi i casi, egli sosteneva la necessità inderogabile di estirpare la barbara usanza diffusa purtroppo tra i praticanti di ambedue i procedimenti di colorare le immagini manualmente. La questione del ritocco assunse un ruolo di primo piano nella definizione della fotografia artistica. Mais telle ne peut pas être la question Se si trattasse di agire lealmente in un concorso scientifico, di sondare per una serie di esperienze solenni le profondità della fotografia pura, o di lansciarsi, nuovo Francklin, alla ricerca del proprio passaggio nord; se fosse questione di lanciare una sffiga a chi fa il miglior disegno con dei procedimenti esclusivamente chimici, occorrerebbe onorare los cripolo.

Durieu decide di spiegare meglio la sua teoria con un esempio: Queste considerazioni valgono anche per il ritocco fotografico.

La Société aveva assunto una politica molto rigida a questo riguardo, anche nel il ritocco era ancora categoricamente vietato Ma la decisione non aveva incontrato il favore della Société française de Photographie: Pittorialisti e FotoSecessionisti troveranno in essa il terreno di scontro più duro.

A fronte di esiti artistici talvolta simili, il procedimento attraverso cui vede la luce il prodotto è determinante nella valutazione della qualità di un prodotto. Del resto, lo spettatore muta profondamente le sue aspettative e Art. Non ci dilungheremo in questa sede sulla controversia tra i due fratelli, ci soffermeremo semplicemente su quello che ci appare essere un concetto chiave per comprendere la creazione fotografica e il suo conseguente rapporto con la realtà.

Nella citazione che segue, Nadar formula una prima distinzione tra un fotografo professionista e un fotografo a rtista: Tous les solides nerveux animés de fluides, ont cette sensation générale; mais les mamelons de la peau, ceux des doigts, par exemple, l'ont à un dégré de perfection, qui ajoute au premier sentiment une sorte de discernement de la figure du corps touché.

Egli aggiunge a questa qualità vantaggiosa, quella di essere la sensazione più generale. Anche il tatto, dunque, non sfugge a questa l ogica d i f unzionamento: Tuttavia Jancourt non manca di segnalare alcune connotazioni diverse del termine: Par la raison que le toucher se fait mal quand on est ganté. Les cals font ici l'obstacle des gants: Per la ragione per cui si tocca male quando si indossano i guanti.

Non si tratta di imitare, idealizzandolo o meno, qualcosa che già esiste, ma di creare la configurazione materiale che ci interessa per rappresentare la nostra i dea. A partire da questo assunto, Jouffroy trae alcune riflessioni: Il motivo per cui questa somiglianza non genera quello stesso piacere che invece destano in noi le rappresentazioni imitative molto veritiere è che in essa non è presente alcun atto di volontà.

Le pecore si somigliano semplicemente perché le medesime cause hanno scatenato i medesimi effetti, senza la mediazione —lo ripetiamo— di alcun atto di volontà Vi sono del resto dei segnali che lo rendono chiaro al fruitore: Da un punto di vista storico, secondo la ricostruzione di Jouffroy, gli artisti che hanno perseguito questo intento, lo hanno fatto assecondando due tendenze espressive dietro ognuna delle quali sussiste una diversa poetica: Non vi riescono provocando in noi la riproduzione delle realtà che la poesia descrive?

Con occhio critico n ei r iguardi d ella n atura: Il linguaggio è un segno convenzionale. Dietro questa dicotomia si cela la differenza t ra l a l etteratura e t utte l e a ltre a rti. Jouffroy pone alla base della percezione estetica il sentimento della simpatia, c he d escrive i n q uesto m odo: Questo meccanismo di simulazione incarnata è alla base della comprensione e della sintonia tra soggetti diversi e genera contagio empatico: In questa differenza quantitativa consiste la differenza tra sentimento personale e sentimento simpatico: O sserviamo a d e sempio l a c elebre f oto d i D iane Arbus intitolata Bambino con una granata giocattolo in mano.

Per ottenere questo scatto la fotografa racconta di aver istigato il bambino fino a ottenerne questa reazione. In essa il termine tact recupera pienamente t utti e t re i s uoi s ignificati: Ripensata alla luce delle relazioni tra soggetto e ambiente, la creazione fotografica ci appare coinvolta in un gioco di specchi che la caratterizza rispetto a qualsiasi altra specifica forma di rappresentazione.

Per quanto una fotografia possa essere parziale, soggettiva, personale essa raffigura sempre e comunque una configurazione materiale che, anche solo per un istante, è esistita. Sappiamo qual è il rapporto originale che lega il teatro al culto dei Morti: Con questo non vogliamo dissolvere il legame tra fotografia e morte intuito da Barthes, ribadito continuamente negli scritti sulla fotografia e storicamente supportato dalla diffusione di pratiche come quelle di fotografare i morti o di tentare di fotografare i presunti fantasmi.

Del resto, Barthes introduce il legame tra la fotografia e la morte in un contesto in cui si riflette sulla rappresentazione fotografica; non sul processo che ha visto questa rappresentazione prendere luce. Del resto, come si apprende dalla sua straordinaria raccolta di saggi di Nadar Quando e ro f otografo , per Nadar la fotografia non era solo uno strumento per la rappresentazione, la volontà di rappresentazione lo trascinava nelle situazioni più insolite: Non è possibile fotografare la sofferenza senza esserne, anche per un solo attimo, contagiati; non è possibile immortalare un soggetto con cfr.

In questo gioco di specchi, per questo stesso brevissimo istante, anche lo spettatore, sarà impressionato, quasi costretto a rivivere questa sensazione. Pragmatismo cousiniano e impressione luminosa come forma d i r appresentazione La rappresentazione visiva riflette e al contempo influenza il pensiero della società che la crea. In Arte e fotografia, Heinrich Schwarz si chiede in che modo il ritorno a un paradigma più scientifico e incentrato principalmente sul modello classico abbia condotto, n el x ix s ecolo, a llo s toricismo e a l r ealismo: Forse questa nuova esigenza di cercare una dimostrazione più Schwarz, H.

In questa prospettiva, tanto la pretesa scienza di Cousin, quanto la fotografia costituivano due diverse soluzioni a un medesimo problema: Considerando la fotografia una téchne, Arago poteva tutto sommato iscriverla nella categorie delle macchine che facilitano la vita senza incontrare troppi ostacoli concettuali: Tuttavia, come si evince dalle censure che Arago ha effettuato sulla nota di Delaroche, egli non intendeva affatto sostenere che la fotografia avrebbe soddisfatto tutte le esigenze d el m ondo a rtistico.

Egli poteva solo registrarlo. Voyez un levier, u ne p oulie: Di qui la necessità di esaminare il suo trattato p er a pprofondire i c aratteri f ormali d i q uesta d istinzione. Come abbiamo visto al capitolo precedente, per Jouffroy il piacere era provocato alternativamente da tre tipi di oggetti: Nelle sue Lectures on the Fine Arts, Reid presupponeva vari tipi di bellezza e ne derivava una definizione ricca di sfumature concettuali, tra le q uali v a s egnalata q uella r elativa a lla f itness: Every thing that is best fitted for the purpose which [was] intended is most beautiful.

We might illustrate this from the different machines: