keyboard_arrow_right
Orgie

Gros cul gros sein escort gre

gros cul gros sein escort gre

Cosi dicono i bevitori, per dan- nar l'uso di bere acqua , e d'annacquare il vino,' — Al can eh' è sta scuta da l' aqua calda , ha pora anc dia froda. Morir di fame in un forno di schiacciatine. Se noyer dans un verre d'eau — Al sangu n'è a- qua. Dicesi del risvegliarsi alcuna inclina- zione o altro sentimento da naturai simpatia, somiglianza, o congiunzion di sangue.

Quest'ultimo è de' Tosrani. Da' Franzesi dicesl ctre entre P enclume et le marteau — Una cossa tiara cm' è l' aqua di macarón.

Suol dirsi di lina cosa che non è liscia: Ourllo spesso percuoter delle palpebre che si fa in serrargli, ed aprirgli. Esser tutto molle di sudore. A i4 3 Aquaclars. Chinarsi a terra il pii! Colui che vende l'acquavite. Spazio di terra spianata, e accomodato per battere il grano e le biade.

Strumento col quale si ara. Andar fuor di se per malattia. Farneticare , ed è proprio de' febbricitanti. Bau- quc — Affiucare; divenir fioco vale esser aragaié: Salire sopra un albero o simili, come fanno i gatti. Nome generico che significa lavorare il terreno coW Arbitro. Rompere coli' aratro il terreno che prima era disposto in porche, e volgarmente dai contadini bolognesi si prende que- sta voce per significare quel primo lavoro che si dà alla ter- ra, nella quale si è raccolto il frumento, e che nell'anno appresso dee divenir canapaia.

Imporcare; disporre il terreno in porche coli' aratro. Arare il campo attraverso del lavoro già fatto. Arare la terza volta. Arare la quarta volta. Fare che che sia per l'appunto.

Quella buca onde talora si passa da un piand di casa a un altro, che si copre poi con cateratta o simi- le. Quel punto che si fa per or- lare o rimboccare la tela, i panni, ec. Fare la costura alla tela, ai panni.

Ritorcere la punta del cliiodo confitto nella materia. Rabat tre les clous. Un certo ripigliare e reiterare le cose già dette. Vn fiasco che ingor- ga. Ramo nuovo rimesso sul fa- sto vecchio. Quella prima incalcina- tura rozza che si dà alla muraglia. Le crepi d'une mu- raille. Dargli la prima crosta rozza della calcina.

Interiora spiccate dall'ani- male. Quel tralce, che a modo di arco, mezzo si lascia sopra e mezzo sotto terra t Provili courhé en are. Spezie di tessuto di canne palustri, e serve per coprir le centine, sopra le quali si devon posar le volte. Dicesl anche canniccio, graticcio. Rivoltare un panno e simile. Cioè quel- la parte che cadeva per di dentro, metterla per di fuori. Il pareegiar che fanno i sarti e i calzolai col- le forbici e col coltello i lor lavori.

Rogner — Arfilar un scciaf, una curtlà. Rincagnato , e ricagnato è pro- prio del naso schiacciato, o del viso che ha tal naso a gui- sa di cagnuolo.

Arricciare il muso, le labbra, o il naso, quando con un gesto taluno mostra di aver qualche cosa a sdegno o a stomaco, o se ne stizzisce. Lo sfogo della volta, degli archi. V tlévation d'' une voute.

Il termine francese mi pare il più signifi- cante di tutti. La materia che si rece. Quel foglio di carta bian- ca o turchina che si mette internamente fra '1 libro e la co- pertura di esso.

Air — Dar di' aria a una stanza. Bare un poco 2 A i8 cZ' aria; metter in heW aria. Entendre d demi-mot — An' l'ha gnanc vest l'aria. Non ha ancor veduto la luce. Avoir du veni — Dars di' aria. Paièir un arietein ; èsser un arietein , diciam noi ad uno, massime ragazzo, che non sta mai fermo. Chi non s' arriscliia non acquista. Opinione superstiziosa, o malaugurosa. Mauvais prcsage ; mauvais augure. E in italiano i Recare e re- carsi ubbia; fuggire, levare dubbia.

Relief — Bass ar- liv. Horloge à sablc — Ar- lói da squa. Oria- lo a sole. Colui, che fa gli orologi. I Toscani hanno gorgogliare, il rumoreggiare die fanno i liquidi sortendo da luogo stretto: Tor via i rami dagli alberi. Marroni o castagne cotte arrosto. I Bolognesi usano questo termine sempre in plurale.

Noi diciamo ancora Ma- runar. Arpiatar , e arpiatars. Arpiatarola far al' — Far a capo a niscondcre. Acconciare una cosa rotta mettendovi il pezzo die vi manca , e si dice propriamente de' panni. Trcs-sec — Arso vale consumato dal fuoco. Quel membro dell'edificio che dalle bando, o nel mezzo della lor faccia ricrescono in fuora, senza uscire del loro diritto, o modanatura.

Sdoppiare , Contrario di addoppiare. Il nostro termine si prende anche in quest'ultimo significato. Arsintar i bichir, e la bugn. Legjrermente lavare con acqua. D'cono i Bolognesi anche saquaiar: La piccola e peggior parte di quel che avanza. Arsói a un ragazz. Ragazzetto scriato, gracile, e poco vegnente. Rispondere alle rime, lo stesso che ribadire. Arstein , Avèir Farstein.

Dicesi delle bestie da ca- valcare e da soma quando non vogliono passare avanti. A'tai d' pél da far la cola. Vale ri- stretto in se stesso , ed è proprio dell'uomo che ha raccolte le membra , o per freddo , o per altro simile accidente. I Bolognesi dicono ancora arnie é. Un pann eh' spartirà. Raggricchiar- si per freddo. Diciamo ancora èsser arnica. Mettere delle toppe , racconciare checches- sia. Legume noto, usato anche in singolare pisello Petits—pois.

Pisellaio dicesi il luogo in cui coltivansi,e germogliano i piselli, che in bolognese po- trebbesi dire arumra, come si dice carciufalara y mlunara, ec. SiXo o piag- gia volta a tramontana, contrario di solatio, Lieu exposé 2t A ÙU nord — Arvers d' aqua j batél , sLrindél , sqnlnteren d'aqua. Gran rovescio di pioppia. Dicesi di quelle cose che per umidità perdono in buona parte la durezza , come di ca- stagne secche, cialde, e simili.

Uve secche rinvenute col vino. Di modo che invincidire è il primo grado dell'ammollirsi , e rinvenire è quando la co- sa è ttjrnata nello stato di freschezza. Arvindris chiamiam noi quella donna che ri- vende i panni, e corredi usati. Revendcur, rcvendeuse — - Rivendugliola d"eibe.

Qriller — Per far dl'agrést. Dicesi di quell'avanzo illecito che fa taluno nel vendere alcuna cosa , o nel fare i fatti al- trui , o quando mandato a comprar roba dice di avere spiso pili di quello che ha speso realmente. Mettre du Coté de r épée.

Uomo da casa che mantiene la roba. Siccome quegli che regge la casa, non avrei difficoltà di no- minarlo anche Reggitore. Da' Bolognesi s' intende quella panca che ha lo schie- nale alto.

Rialto di terra postic- cia che ha sponda da due parti. Arginatura è termine dell'uso. Render chiaro, e n. Diradare parlan- dosi di cose solide , tor via la spessezza , e n. Tragetto, via più corta. Scortare coli' o stretto contrario d'allungare. Finaigre — Dvintar asé. S' aigrir — Bagnar d' asé. Animaletto alato simile al tafano , e poco maggio- re d'una mosca, il quale pugne asprissimamente , ed è mol- to noioso a' buoi.

Lavare il capo aW asino. Far benefizio a chi noi conosce. Le pregliiere degli scioc- chi ed indiscreti non sono mai udite. Qui è dove giace Nocco. Qui giace la lepre. Questo è il busilli, o il busillis. Oui sta o con- siste il punto o la difficoltà. Trotto d'' asino poco dura. Doucement — Avèir Tasi vale abhenchè , per quan- to: Per quanto ne avesse voglia. Per quanto lo chiami ei non mi risponde. A n'ho Tasi d'abadarv. Non posso darvi retta. Di- stendersi o stiracchiar le braccia come fa talora chi si desta o sbadiglia.

Distender le cuoiai modo basso. Dicesi asinelio a quella trave che regge le altre travi de' tetti , che piovono a un'acqua sola. Si dice propriamente al coper- chio, col quale si chiude la bocca al cesso. Parete o pavimento di tavole, che anche dicesi assito. Otturazione, Impedimento di petto, di naso, o simile. Da'franzesi éstropier — Astrupiar el paro! Corrompere i nomi Fr.

Astudiars a far una cossa. Affrettarsi a fare una cosa. Fermer — Astupar el zóc. Turare i fia- schi. Il termine bolognese è forse venuto dall'uso di turare i fiaschi con stoppa. Chiudere e serrare le fessure con diligenza.

A sulei , a sulan. Esposto dalla parte vol- ta a mezzogiorno; contrario di a bacio. Auprès; à coté — Star atac a 6n. Rammentare, e tener ricordata altrui alcuna cosa.

Clie si comunica facilmente. Joindre — Atacar ora. Attaccare uno scritto, o stampa a' luoghi pubblici. Pigliar 25 4 fuoco. Brùler — Una parola ataca l'al- tra. Attanagliare in Italiano è tormentare i rei colle tanaglie. Atavlars Dal franzese s' attabler. Fare una cosa in un attimo. Mettre à exécu- tion. Incannare con alcuna apparenza di bene. Aturtiar , aturtiars, atnrtia.

Aggrovigliato , Ritorto in se, ed è l'effetto che fa il filo quando è troppo torto. Pecchia , e pecchie. Avoir — Avèirla cunqualcdón. Avere il tar- lo con alcuno. Veder di mal occhio alcuno. Avoir un dent de lait contre quel- qu''un.

Che ha bevuto molto vino. Liquore in cui siavi infuso alqrianto vino. Avvinchiare vale legare, cingere intorno. Dicono i mercanti e bottegai a quello che continua a servirsi dell'arte loro, f Chaland. Avocai — Avocat del caus spala. Dottor de'' miei stivali. Esercizio della professione dell' avvoca- to. In aprile non ti spogliar d'' un filo. Aprile una chiocciola per die. Si dice di chi si trova in angu- stia di risolvere.

On ne peni pas reculer. Se coucher , f 27 A Azuntar. Joindre — Ed an- che per aggiugnere — Azuntar ram a la mèsqula. Accrescere ad azione fatta. Azzarein da bater fag. Briquet — Azzarein di bear. Quel ferro con cui si servono per dare il filo agli strumenti da taglio. Colpo iV apoplessia , o apoplesia. Porre P accento sulle parole scrivendo. B B aban di calzular.

Strumento di bossolo col quale i calzolai lustrano le scarpe. I Bolognesi lo dicono solamente per ischerzo. Intervenire in qualche maneggio solo per servire altrui.

Vacarme — Far un gran bacan, pladur, pular. Baguette — Da sbatr i pagn. Houssine — Cmandar a bachèta. I termini baco' , ba- cia , e baciar sono più de' montanari che nostri. Basetta sing, , e basette plur. Per uomo stupido e mal fatto, e dicesi di chec- chessia. Anche noi diciamo un coss. Ammollar e le fette di pane col brodo.

Intinger la penna nel calamaio. La parte umida delle vivande. Jus — Ba- gnar del fèt d' pan in-t-al bagnol. Baia far la J. Le ali vicine al capo de' pesci. Quella carne rossa come la cresta che pende sotto il becco a' galli.

Balle — D' mlor , d' anziprèss , d' znè- ver. Coccola d'' alloro , di cipresso, di ginepro, e vale il frutto di dette piante. Quella di ginepro in francese vien detta genievre — Dl'occ'.

Foimne — Proverbio bologne- se j èsser d' baia. Esser di ballata, vale d'accordo. Ver" gè — Giódiz dia balanza. Quella parte del calesso a cui si attaccano le tirelle del cavallo fuor delle stanghe.

Palonnier — Ca- vallo del bilancino è quello eh' è in coppia al cavallo che è sotto le stanglie del calesso. Piccola bilancia- Balanzeina, Bilancina. Far baldoria diceài di chi consuma il suo allegramente dandosi Lei tem- po. Faire bombance , Balein V. Baleina da scriop, che si usa solo in sinf: Munizione piccola di piombo per uso della caccia.

Ai più minuti dicesi niigliarola , come da noi miarola. Menu plomb pour la chasse. Balcine — Oss d' balèina. Oi- so di balena. Balenau , ou balenon. Balordisia dal franzese balourdise. Viccola e stretta apertura nel- le muraglie.

Quando la balestrieia serve per lasciar sortire F acqua dalle muraglie di edifizio piantato in luogo soggetto ad essere inondato, usasi in italiano la voce barbacane. Faire quelque chose a V aveuglette. Castagna cotta lessa colla scorza. Rocher Balza, e balzana d'una vstcina. L'estrema parte dcTla veste femminile. Quella fune che si mette ai piedi delle bestie per- chè non possano camminare a loro talento.

Fantoccino di cenci per li fan- ciulli. Fatto o azione da bambino. Nome che si dà generalmente da molti artisti a diverse macelline che hanno rapporto colla figura e coli' uso ai banchi, che servono per sedere.

Banc — Banca da cisa. Tavolino da calzo] ài. Tabi e des cordonniers — Banrhèt plui". Panconcelli su cui si posa il saccone. Panca grande sulla quale i legnaiuoli lavorano il legname. Colui che fa le pianete ed al- tri arredi sacri. Banderole — Per nomo leggiero , in- stabile. Banzola , e banzulein.

Sedia di legno senza bracciuoli, e senza spalliera. Barbe — Far la barba. Sbarbare e disbarbare vale sveglier dal- le barbe, sveller dalle radici. E usando questo termine per analog. Radersi il pelo col rasoio, Se raser — Pars far la barba.

Farsi radere; farsi far la barba. Se faire raser — Servir d' barba e d' peróca. Co5a vecchia stra'jecchia; che ha fatto il pelo. Di- cesi a chi racconta cose rancide. Egli è putta scodata. Varie della muraglia da basso fatta a scar- pa per sicurezza, e fortezza. Giracapo, Veni gè ". IJccel notturno che si pasce di sorci e di piccoli uccelli. Dicfsi barba- eianni anche ad uomo sciocco, e balordo. Catenella che va attaccata all' occhio di- ritto del morso della briglia, e si congiunge col rampino eh' è all'occhio manco, dietro alla barbozza del cavallo.

Grogneur t 3i B Barcaiol. Barique — Barél dia roda. Mozzo della ruota Pronunziando V o primo largo, e la z dolce. Pezzo di legno dove nel mezzo di esso son confitte le razze.

Le mojeu cV une roue. Dai Bolognesi si dice ancora mzol. Strumento a guisa di bara che si porta a brac- cia da due persone per uso di trasportar mobili , terra, e si- mili.

Metter sbarra per impedire il passo, Barrer le chemin. Calzèt a la barulé. Il sito col quale un filo di pane ne ha toccato un altro nel forno. Serpente favoloso che uccide collo sguardo. I Bolognesi hanno anch'essi beat, col stori, bigot , bizoc ec. Bacino in Italiano ha significato diverso. Aver un mento lungo. Avoir un grand mentun —. Ar- nese di legno a foggia di un piatto grande, in cui s'infari- na il pesce , la frittura, e serve anche per grattarvi il cacio.

Far gli occhi grossi. Quell'arnese che a guisa di sella portano le bestie da soma. Piega fatta ad una gonnella, o simili, per cui B 32 s' usa anche 11 termine di sessitura. Ba- sta è anche quella cucitura abbozzata con punti grossi, che noi bolognesi chiamiamo imhastidura. Sella piccola che per lo più si mette agli asini per cavalcargli, Bdt. Bacchet- ta di ceralacca. Uno de' quattro semi delle carte da giocare.

Quella parte dell'imposta dell'uscio e fine- stra die batte nello stipito, architrave, o soglia, o nell'al- tra parte dell'imposta quando si serra. Si dice anche battente. Pigliasi pure per quella parte dello stipito eh' è battuto da essa imposta Battane che da' Bolognesi dicesi gargam. Trebbiare si dice propriamente del battere il gra- no turco, le biade, e simili. E viene da trebbia che dicesi quello strumento composto di due ba- stoni attaccati insieme con funi, de' quali uno si tiene in mano e l'altro percuote il grano, da' Franzesi detto Flcau à battre le bled.

Battert ai cantori la misura del tem- po che dicesi battuta alzando, ed abbassando la mano con un piego di carta. Battre la mesure — N' bater ne pé , uè pons. Dicesi di chi per grande attenzione rimira fissamente checchessia. Regarder fixement — Batr a un sègn. Battere a un se- gno. Aver un particolar line.

Batter de'' conti , delle scritture dicesi quando tra loro confrontano. Vale esservi una differenza insensibile. Sorta di giuoco fanciullesco in cui uno, che sta seduto, tien chiusi gli occhi ad un altro, che chinato tiene una mano rovescia sul dosso, e si appone chi gliela percuote. Colui clie marcia a riconoscer le strade, le campagne, ec. Balla dia stniana santa.

Strumento di legno, su cui battono cerchi di ferro, lo che produce un suono strepito- so, che si suona la settimana santa in vece delle campane. Tavolino o asse di legname sodo su cui si trita, e minuzza la carne. Strumento rusticano fatto d'un pezzo di tavola circolare colma al di sopra , e piana nel fondo , fitta in una sottil mazza o pertica orizzontale. Si dice del calpestare e battere la terra colla mazzeranga, essendo molle, onde si rapsodi, e faccia come uno smalto.

Ricetto d'acqua murato , comunemente per uso di conservar pesci. Vivicr — Batocc' dia campana. Buona quantità, e s'intende sempre di bus- se. Dicesi anche calderaio al facitor di cal- daie, calderotti, scaldaletti, ec.

Utensili di cucina, come padelle, cal- daie, e simili. Batterie de cuisine - — Batri di' arlói. Sonnerie d'' un horloge. Rivolta di panno che si fa alle vesti, e per lo più foderate di color differente. Borra di seta, giacché borra si usa per significare pro- priamente la parte piii grossolana della seta, della lana, ec, e Bourre de soie — Roba d' sèida e bavéla. Stoffa di bor- ra e seta. Cuoio o pelle sottile, molle, e delicata. Tor a bazei un qualcdón, metaf.

Levare a cavallo, è di- re cose ridicole, e volergliene dare a credere per trarne pia- cere, e talvolta utile. Ajouter foi avec trop de facilità. Si dice anche in bolognese tor so un qualcdón , come in italiano tor su. Bassin — Da la barba. Bacinolo bacile per la barba. Voce popolare che vale minestra ab- bondante.

Tabalori, eh' è sinonimo. Qui andrebbe Ve muta becar. Qui andrebbe l'è muta becar Beccaio. Luogo ove si macellano , ed ove si vendono le carni per mangiare.

Grossezza che apparisce esterna- mente nella gola a guisa di noce — Taiar in bcón. Appezzare, Couper par petiis morceaux — Far di bcón. Non esser boccone da uno. Andare a letto ap- pena dopo cena. Le morceau honteux , Le morceau qui demeure le dernier au piai. Colpo che ila l'uccello col becco. Coup de hec — Dar un bcot. Percuotere o ferir col becco. Beccare vale prendere il cibo col becco , Benna.

Dicesi anclie sodo s. Cilindro di lecno alto tre piedi circa di cui i lastricatori si servon per affondare i ciot- tolati. Bien — Vlèir bèin. Ai voi unhèin dV anma. A'ort esser ter- reno da porci vigna.

Trattar uno come va. Dicasi d'uomo allegro e faceto; ed anche per mezzo sgherro tanto in bolo- gnese , che in italiano. Compiacer uno per proprio interesse, e per renderselo benevolo. Parlandosi di donna billissinia , dicesi una beltà, una Venere, un angelo di bellezza; parlandosi di uomo dicesi un beir uomo j un uomo bellissimo. Maniera di dire a' fanciulli quando star- nutiscono. Andare in rovina; ed anche morire.

Spezie di cesta grande fatta di vincili, che B 36 caricata di lejjna, foglie, ec. In Toscana di- cono benna. Beniamein , dal franzese henjamin. Sorta di ballo rusticale. Enfiatura che fa la percossa. Avèir la vesta imbarbaia. Berso, dal francese berceau.

Esser più conosciuto che la mala erba. Dici si ancora Trincone. Boire — Dar da bèver. Mescere , precisamente versare il vino ne' bicchieri per dar da bere.

Be- re con larga mano. Dimorare con perdimento di tempo. Vasetto che si tiene pieno d'acqua agli uccellini nelle gabbie. Masseriziuole, co- succie di poco pregio. Rihcha presso i Lombardi. Egli è uno stru- mentino che lia pel lungo una linguetta di ferro, e sospeso fra i denti si serve con modo strano della cavità della boera per corpo della risonanza, e del fiato per veicolo del suono.

Calce bianca con cui s'imbiancano i muri. Un blanc d' ocuf. La glaire tV un oeuf — Bianc scandà, add. Bianco in supremo grado. D' un blanc éclatant — Cuser in bianc. Du Unge — Da tavla. Dicesi de' panni lini quando si guastano per l'umido. Du Unge sale — Ma i Bolognesi dicon coinujiemente roba sporca.

Dicesi di chi parla lentamente, e stentatamente. Masticar male una cosa. Adaltarcisi male, e sopportarla mal volentieri. In Italiano questo nome si usa per tutte le sementi, come orzo, grano, vena, e simili ancora in erba: Piccolo castello in cima ai monti , che i bo- lognesi usano in significato di piccola città y castello , o fab- bricato pialunque mal costruito , e di poco pregio. Erba nota buona a mangiare cotta. Coin — Biuta dTóss. Nomi generici d'' ogni verniicelJo. Quello da seta si chiama baco da seta, filugello , o baco filugello.

VMia ancora il termine bigatto. Divenuto verminoso per corruzione. Bignè, dal francese beignet. Bigot , e bigota. Colui e colei che mostra attendere alla vita spirituale. La parola si pronunzia alla francese. Mener par le nez. Certe porzioni di materia di color giallognolo che si trovano nella carne delle bestie grosse. Aggiunto a uomo vale birbone. Gueuser , trucher , faire le vagabond — Birba.

Spezie di carrozza a due luoghi, e a quattro ruote, guidata da quegli clie vi siede dentro. Nome che si dà a quei ragazzi su- dici, sformati, che si veggono birboneggiare per la città.

Donna plebea di bassa condizione, e talora di non buona fama. Una pazziuola giovanile, o scostu- matezza della prima gioventù. Pezzo di legno da una testa più sottile che dal- l'altra, col quale si turano buchi o bocche, per le quali dovrebbero uscir cose liquide. Buco nel fondo del mezzule, dove si mette la cannella, o il zaffo alla botte. Color simile al cenerognolo. Bis — Per uomo me- sto , bruno, malcontento, addolorato. Poche — Avèir una cossa in bisa- ca. Aver nel carniere, o in pugno, o nella manica.

Aver una cosa in borsa. Avoir une chose dans sa manche. Dicesi deir avere una cosa sicuramente in propria balia. Ho avuto una gran paura. Equivale al Toscano avere una sgangheratissima paura. Avoir une grande frayeur. Sorta di panno grossolano. Besoin — Far i su bisógn , andar dèi corp. Chier —— Andar a far i su bisógn. Andare al cesso , al destro. Aller a la garderohe.

Bissola d' polver da scciop. Quella por- zione di polvere che dal luogo d" onde s'appicca il fuoco , si distende fin presso a' inasti , e ad altri strumenti da fuoco per iscaricargli. Nome generico di tutti gli animali irragionevoli. Bète - — Bisti grossi. Aggiunto die com- prende la spezie di tutti questi animali, cioè bue, vacca, vitello, e simili. Di razza di bue. Ma in Italiano non si prende per tutta la spezie suddetta, come in bolognese.

De race de hoeuf — Bisti mundi. Dicesi di capre, pecore , ec. B 4o Biundein , parlando d'uomo. S'usa anche in forza di sust. Panno, abito stracciato , consumato. Non aver rasciutto gii occhi. Avoir le lait sur les levres — Busameina dèi bligucl. Lo incavo del bellico. Turchino cupo, o scuro. Uccello poco più p;rande di un merlo, che ha la cresta in capo, di color cenerino con alcune strisce bian- che. Far trattamento ad alcuno a bocca che vuoi.

Aver bocca da for- no, cioè molto aperta. Sorridere , sogghignare , o far bocca da ridere. Rimanere a denti secchi , o asciutti. Apre la bocca e soffia. Appiccar o attaccar le voglie air arpione. Esser di buona bocca. Esser di mala bocca.

Dicesi di chi è di poco pasto , e difficile a contentare nel cibo. Romper V uovo in bocca. Prevenire in dir cosa che altri prima avesse in pensier di d'ut. Empiersi la bacca di checché sia. Varlàrnt stvciboc- chevolmente , senza ritegno. Favellar come gf ispiritali. Quel piccolo gruppo, che rilieva sopra il filo, e gli toglie r essere agguagliato, proprio della seta. Giuoco in cui più persone fanno rotolate più pallottole da un luogo ad un altro. La parola ho" loguese è forse derivata da bignè che in francese vuol pur dire Tumore.

L'azione del bollire de' liquori. Bouillon — Tn-t-un boi. Il ne j'aut qu' un bouillon. Voce colla quale i bambini chiamano la bevanda. Favellar in sul sodo. Mancia al garzon dell'oste nel partirsi dall'osteria, o al domestici di una casa. Ce qu on donne aux domestiques en partane.

Qael che si dà alle fantesche chiamano i Franzesi cpingles. Bontà ' — Al srà la bontà d' quends ann. Sarà un negozio di quindici anni. Bois laillis — Da bosc e da rivira.

Esser da bosco, e da riviera; da basto e da sella. Esser abile a più cose. Minuzzolo piccolissimo di legno o pa- glia, o simili materie. Brin — Ogni bósca i par un trav. Ogni bruscolo gli pare una trave. Chas — Dar la bosma. Col- ler Ics fils de la chaiiie cV une toiie avec le chas. At busto di perpetua verdura. Buis — Bó-isel di urb. Vasetto usato da' ciechi per raccor l'elemosine.

Sorta d'uscio di un pezzo solo che usasi negli appartamenti. Animale simile al ranoccliio. Vaso di legname nel quale comunemen- te si conserva il vino. Cioè cia- scuno fa azioni conforme a se stesso , e pigliasi sempre in cattivo significato. Botte sotterranea , e tromba sotterranea. Dare una bot- ta, zaffata, fiancata, fardata , un bottone. Al tocco delle due. Far baco, e far baco baco. Far paura ai bambini coprendosi il volto, e dicendo bau bau , o baco baco.

Faire peur aux enfans , en se couvrant le visage. Moquerie — Oh la bózra! Montar in su la bica. Entrar in valigia, in collera.

Signor di maggio, vale da burla. Dir delle corbellerie, o darla f 43 B ad intendere. I bolognesi meglio educati in vece eli dir bózra dicono hóhla. La parte di vestinien- ta che cuopre dalla centura sino al ginocchio.

Haut-dc-chausses — Calar el brag. Se rendre — Flirtar el brag. Porter les culottes — Cascar el brag , o far- sla in-t-el brag. Cascar le brache, o farsela nelle bra- che. Fondo de'' calzoni o brache, dicesi quella parte che all' inforcatura dell' uomo corrisponde. Quella parte delle brache fatta a mandorla , che cuopre lo sparato della parte dinanzi.

Brayette — Fèssa del brag. Sparato delle brache vale apertura. Ouverture da devant — Bi- sacdein , o burslein da l'arlói. Striscia che si mette in fon- do ai calzoni. Quella striscia eh' è nella parte superiore. Ceinture — Curdéla , ciapèt del hras;. Ganse — Fiubein del brag. Andare sul cavallo di san Francesco. Vale andare a piedi. Questo termine bolognese signi- fica propriamente donna che ascolta i fatti altrui per pale- sargli; che ne va in traccia e gli palesa.

Ciarliero, che favella assai. Eranc dèi furcà,dla furzeina. Rebbio , e rebbi plur. Ramo della B U forcale le punte delle forchette. Piccola manata , Poignée. Anche noi dal francese diciamo un pógn d'' fcin. Braccio, e braccia plur. Bras — Dia cariga. Il suo culo si prega di estrarlo Cochonne aux seins gros baise entre les Il mio grosso cazzo nero. Il mio grande Beurette succhia culo con il suo gro Ass leccare gros cul cagna francese Sto accarezzando il suo grande culo Prendo il suo grande asino a 18 Anni, lei Tedesco gros cul de levrette più sul lato Levrette gros perles stringa cul Piccolo assaggio del suo culo prima di cazzo Elle adore ca figlio dans cul Etudiante aux seins gros baise avec une Un grosso grasso culo beurette

Amende Jine, fo rfeit Bannissement, exile baniskment Bastonnade Baguettes, f. Blâme, reproche Captivité bastinado gantelope blâme, dispraise caplivity H una multa, ammenda bando, esilio la bastonâta le bacchétte biâsimo, rimprovero cattività, schiavitù. Gibet, potence Ignominie Indigence Infamie Limbes, m.

Halte hait alto Invasion invasion una invasione Incursion incursion una scorreria Infanterie infantry,foot r infanteria Illuminations illuminations le illuminazionl Légion légion una legione Levée levy una leva Levée d'un siège raising of a siège levâta d' un assédio Militaire warfare vita militâre Menaces threats le minâcce, pi.

Paix peace la pace Patrouille pairole la pattùglia Prisonnier prisoner un prigioniéro Pillage pillage, plunder un sacchéggio Poursuite pursuit, cliase una câccia Parti party una partita, e banda Parti de traîneurs straggling party partita di soldâtisban- Perdus, égarés missing soldâti smarriti [dâti Poignée de gens liandful ofmen poca gente Peloton platoon uno squadrone Phalange phalanx una falâiige Quartier général liead-qiiartcrs quartiére générale Quartiers d'hyver winter-quarters quartiéri d'invérno Réjouissances rejoicings testa, allegria,f.

Rapine rapine rapina, ruberia, f. Reddition d'une place surrendering of a la resa d'una piazza Rançon ransom yplace riscâtto, m. Coup de canon Une salve Une arme à feu Armes blanches Laraousquéterie Un fusil Un mousquet Une monsquetade Un mousqueton Une carabine Une arquebuse Un pistolet Monture d'une arme stock of a gun La crosse [à feu the but-end una miccia corda, miccia, f.

Barricade Bastion Batterie Boulevard Casemate Château Citadelle Chemin couvert Cheval de frise Courtine Contrescarpe Contre-garde Démi-lune Défense Escarpe Esplanade Embrasure Echaiiguette Fossé Fraises Fascine Fausse-braye Fort Forteresse Fortin Gabion Gabionnade Glacis Guérite harricado bastion hattery hulwark, mound casemate castle citadel covered way chevaux de frise curtain counterscarp counterfjuard half-moon defence scarp esplanade embrasure, port-hoîe watch-tower moat, dite h fraises fascine false trench fort foriress littlefort gabion gnbionade glacis Ouvrages avancés Ouvrage à corne à couronne Parapet Palissade Plateforme una barricâta un bastione una batteria baluârdo, terrapiéno una casaraâtta un castéllo una cittadélla strada copérta cavallo di frisa una cortina una contrascârpa una contragguârdia una mezzaîûna una difésa, o ripâro una scarpa una spianâta una cannoniéra veletta o vedetta, f.

Une flotte afleet una flotta, armâta Une escadre a squadron una squadra La marine the 7iavy, sea affairs la marina L' amirauté the admiralty ', the Tammiragliâto la giunta délia marina la flotta reâle una flotiglia la flotta délie Indie navy office Bureau de la marine navy-board La flotte royale the royal navy Une flottille aflotilla La flotte des Indes the Indiafleet La flotte d'Espagne the Spanish Armada la flotta Spaguuola Une armée navale Armada, large jieet un' armâta navale Les forces navales sea-forces le forze navâli Les vaisseaux shipping flotta, f.

Navire, vaisseau sMp orvessel nave, f. Les ponts the decks Le tillac L 'écoutille the liatchway Le sabord the port-hole Kang de canons tier of guns Canon de 12 livres de a twelve-poimâer balle Un pierrier Le stribord Le bâbord Le bordage L 'abordage La voile Le mât Les gémelles Le grand mât Les voiles latines Les mâts majeurs Les mâts de hune il bordo o i ponti d'un i vascéllo deck or quarter-dech la tolda, o sopra cô- 11 boccapôrto [pérta la cannoniéra [noni una batteria di can- cannone di dodici libbre di portâta un petréro, cannonci- a swivel the starboard ofa ship la parte destra [no the larloard ofa ship la parte sinîstra the side of a ship il bordo the loarding V abordâggio the sail la vêla the mast l'âlbero the cheeks of a mast le lapâzze the main-mast the lateen-saiîs the loweî' masts the top-masts V âlbero di maéstra le vêle latine gli âlberi raaggiôri âlberi di gâbbia, o so- X prapposti âlbero di trinchétto Mâts de misaine ou the fore-mast d'avant [timon Mât d'arrière owd'ar- the mizen.

Méchantes raarchan- trasli of goods robâccia, f. Négoce trade negozio, trâffico, m. Oublie,paio à cache- wafer ostia, f. Opulence [t er opulence opulénza, f.

Offre offer offérta, f. Quittante acquittance, receipt quitanza o quietanza Rente viagère annuity for life un vitalizio Rabais drawback ribâsso, diffâlco Revenu income la réndita Reçu receipt una ricevûta Rechange re-exchange ricâmbio Regrattier regrater rigattiére, rivendû- Remboursement reimbursement rimborso [gliolo Rémise remittance rimessa, tratta [pi.

Règlement de settlement of accounts aggiustamento di Risque [comptes. Une once Une demi-once Un quart Un quarteron Un livre Une demi-livre Un quintal Poids de 14 livres Un demi-setier Un pot Une pinte pinte a pint Une chopine ou demi- a half-pint Deux quartes apottle Quatre quartes a gallon Un baril a barrel Uue barique, unmuid a hogshead Une pipe a hutt or pipe Un tonneau a ton JJn picotin a peck tJn boisseau a bushel a weight un peso , troy-weigJit peso di marco a balance, pair of seules una bilâocia a steelyard una stadéra auncel-weio'ht uno staderone una bilancetta îo stilo, il fusto -!

Revendeur huckster, chandler Rentrayeur fine-drawer Rôtisseur cook-shop keeper Rôtisserie cook-shop Regrattier chandler, huckster Raccommodeur de chair-mender Renoueur [chaises hone-setter Savetier Saunier Sellier Serrurier Serger Sculpteur Sculpture Sérancier Sage femme, f. Denteleur de roues Dévidoir, m. Forme brisée anvil hlock for hatters stretclier Flamme, f. Pierre à aiguiser Pincettes, f. Pilon et mortier Perçoir, m. Règle Rouet à jSler Roue, f. Petite scie Serpe, f.

Alchymie, f, Alchymiste, m. Astronomie, f, Astronome, m. Les beaux arts Les belles lettres Biographe, m. Chroniqueur libéral a7'ts epitome academy academician alchymy alchymist anatomy anatomist apothecary pharmacy architecture architect arithmetic arithmetician astrology astrologer asironomy astronomer àlgehra algehraist annalist surveyor surveyiiig an author libéral arts arti liberâli, f.

Humanités, belles ; lettres Interpolateur, m. Rhéteur Rhétorique Roman Romancier Savans, m. Parties d'oraison Nom, m. Verbe actif, passif, verb active, passive, verbo, attivo,passivo. Mot indéclinable Mot composé, m. Tiret - Parenthèse, f. L'arithmétique Un arithméticien Un nombre Un tout L'algèbre Un chiffre Un zéro Une fraction Dénominateur Nombre Dixaine Centaine Mille Numération Numérateur Addition Soustraction Multiplication Nombre à multiplier Multiplicateur Division Nombre à diviser Diviseur Le quotient Réduction Règle de trois aritlimetïc an arithmetician a numher an inieger or whole algehra a cypher figure a nought a fraction denominator units tens hundreds thousands numération numerator addition subtraction multiplication multiplicand multiplicator division dividend divisor quotient réduction rule ofthree aritmética, f.

Vingt-mille Trente-mille Quarante-mille 71 Lxxi. Livre de musique La gamme Les notes Une ronde Une blanche Une noire Une croche Double-croche Triple-croche Les silences Une pause Une demi-pause Quatre soupirs 8 demi-soupirs 16 quarts de soupirs 32 demi-quarts de Une octave [soupirs Un demi-ton Un dièse Un bémol Un bécarre Une cadence Une liaison Un fredon La reprise Un intervalle Les proportions Une clef Clef d'ut ou soprano Clef de sol Clefde fa ou de basse La basse chiffrée Ton majeur Ton mineur - Une mesure Le temps music-hook gamut, scale the notes a semihreve a minim a crotchet a quaver semiquaver demisemiquaver the rests 1 semihreve rest 2 minim rests 4 crotchet rests 8 quaver rests 16 seyniquaver rests 32 semiquaver rests an octave a semitone a sharp a fiât a natural a cadence, shake a hind slur trilling, a shake a repeat an interval the proportions a cliff or key soprano cliff the trehle cliff the hass cliff the thorough bass major key minor key a bar time DELLA MUSTCA.

Les instruments Basse de viole, f. Une opale, un girasol an opal stone Une eirasol a s: La gomme L'ambre, m. AmbregrJs L'ammoniac Basilicon Benjoin, m. Mastic gum amber ambergris ammoniac basilicon benjamin bitumen camphirc galbanum guaiacmn manna mastick la gomma r ambra, f.

Un camarade Un divertissement Une plaisanterie Un plaisant Un badin Un persifleur Une réjouissance Une bouffonnerie Le rire Des balivernes Un jouet Un enjouement Plaisir, passetems Une récréation Une drôlerie Un jeu Jeu de hazard playfellow diversion jolie a joker a wag a jeerer jollity, merriment drollery laaghter silly stories a laughing -stock mirth pastime, sport récréation waggery a game chance play compagno, camerâta, un divertimento [m.

Carreau diamonds quadri o mattôni,m. Pique spades picche, f. Trèfle clubs fiori, m. Droit de faireles car - deal il far le carte La main [les the lead la mano Dernier en cartes youngest hand d' ûltima mano L'ami partner il compagno Une levée a trick una base, o bazza Une renonce noue of thaï suit un fâgiio La bassette basset la bassétta Le pharaon faro il faraone Le lansquenet lansquenet giuoco délia zara La bête loo giuoco délia bestia Le flux fiush il frussi gofFo Une prime primera bambâra o primiéra Une séquence séquence i séguito di carte del me- i désimo semé L'iiombre ombre giuoco deir ombre Un matador matadore mattadore, m.

Un baste basto basto, m. Le quadrille quadrille il quadriglio L' enjeu the stakes posta, f. Les pois peas i pisélli Les pois chiches chick peas i ceci La cosse des pois peasc. S âjo Un monceau [etc. La sève the sap il sûcehio Une branche a brandi un ramo Une menue brauch 3 a spray, sprig un ramicéllo Un rameau a bovgh frasca, f.

Un abricotier Un amandier Un arbousier Un brugnonier Un avelinier Un coudrier Un cannellier Un cerisier Un citronnier Un cocotier Un châtaignier Un carojibier Un coigtiassier Un cormier Un cornouiller an apricot-tree an almond-tree an arhute-tree a nectainne-tree afilhert-tree a hazel-tree a cinnnmon-tree a cherry -tree a lemon, citron-tree a cocoa-tree a chesnut-tree a caroh-tree a quince-tree tt sorb-apple-tree a cornel-tree o 2 un albicocco un mândorlo un corbézzolo un noce pesco un aveilâno un nocciuôlo âlbero délia cannéila ciriégio o ciiiégio un liraône âlbero del cocco un castâgno carrùbbio, guainéUa un cotogno un sorbo un corniole lôO DES FRUITS.

Poire de bon chrétien — de beurré — blanquette — caillot — -rosa — mouille bouche — amadote — d'ambrette, etc. Et en Italien, pera bngiârda — angélica — bergamotta — 'Carovélla — moscadélla — spina, etc.

July-floxver fior garôfano, viola ga- Giroflée double stock -gi lly -fiower vioîa dôppia [rotanâta Giroflée jaune îuall-fiower viol-a gialla Une hyacinthe a hyacinth un giacinto Du. Plante médicinale De l'aconit De l'aigremoine De l'aloès De l'anibrosie De l'angélique De l'aspic De l'agnus castus De ia bardane De la bétoine médical plant wolf's hane ayrimony atoes ambrosia angelica spikenard agnus castus burdock hetony erba médicinale r aconito, m.

Graine d'anis Ananas, m. La tète d'ail Gousse d'ail Armoise, f. Branche ursine Betterave, f. Brioine, couleuvrée Bardane, f. Champignon blanc Chou cabu, m. Pomme de chou Chicorée Choufleur, m. Jérusalem artichokes tarfûfi bianchi o di aspârago, m. Giovanni argentiua, serpentina snake-root, hirthwovt anstologia, f. Dent de chien Dent de lion, m. Graine de paradis Gui, m. Grand persil Gesse, cicerole, f. Graine de lin Hysope, f. Houblon, m, Houx-fiêlon Herbage, m. Herbe au lait, f.

Pietro la ginéstra speronélla robbia cardamône vischio frutice ' appio palustre una cicérchia ghiaggiuôlo, giaggiuolo sementa di lino r isopo, e issôpo erba elitrppia epâtica, fegatélla l'ébbio lùppolo, m.

Laitue romaine Laitue pommée Légumes, pi. Lentille sauvage Langue de chien Lierre, f. Langue de serpent Lupin, m. Melon d'eau Mouron, m. Menthe sauvage Menthe aiguë Mandragore, f.

Nombril de Vénus Orvale, f. Iiearfs ease [per jacéa, e giacéa, f. Pouliot sauvage Pois chicbes, m. Pcds bâtifs Pois sauvages Pulmonaire, f. Pommes de terre, f. Reine des près, f. Une bête Une brute Un anima! Les Poètes avec leurs licences poétiques ont tellement confondu les termes qu'à peine on peut reconnoître la propriété des mots. Le miaulement Sabbat des chats lie mngissement Le rugissement Le hurlement il miagulâre del gatto Le grognement Le hennissement mewing of cats caterwauling un miagolio di gatti hellowing of an ox il raugito d' un toro roaring of a lion i!

Oiseau de proie Oiseau de rivière Oiseau de passage Un aigle Un aiglon Une aigrette Une alouette Un cochevis Une mauviette Une farlouse Alouette de champ Un autour Un autruche Une bécasse Une bécassine Une bergeronnette Un biset Une buse Un butor Un bouvreil Une caille Un cailleteau Canard sauvage Chat-huant, hibou Une chouette ornithology hircl ofprey water-fotvl migratory hird an eagle a young eagle an egret a îark a crested Iark a sliy-lark a tit-lark ' a pippet a goss-hawh an ostrich a woodcock a snipe a wagtail a stock-dove a huszard a bittern a bidl-finch a quail a young quail wild duck, mallard an owl, horn-coot a screech-owl Chauve-souris, f.

Oiseau domestique a tame hird De la volaille povltry Un canard a drake ucrélio doméstico pollâmc, jiolii, m. Une cane Un caneton Un chapon Une colombe Un coq Un vieux coq Coq d'Inde Un dindon Poule d'Inde Un dindonneau Un pigeon Pigeon ramier Un pigeonneau Un paon Une panache Une poularde Une poule Une pintade Un pouiet Un poussin Une couveuse Une oie Un oison Le bec La pépie La crête La huppe Les ailes L'aîleron Les pattes Les serres ânitra fémmina anitrâccio, anitrocco un cappône una Colomba un gallo un gallastrone lin polio d' India gallinâccio, tacchiuo una tacchina tacchino giôvine un picciône colombâccio, colom- un piccioncino [bélla un paorie una paonéssa una pollâstra unagalliua gallina di Faraone galletto, pollâstro un pulciûo una chiôccia [ling un' oca, f.

Il Baretti nel suo Dizionario 1' appella perlano, ma avrebbe fatto raeglio a chiaraarlo sorta di peice, corne al suo soiito in tutti quasi gli altri articoli disimil sorta.

Mule, Sarpe, Sal- moni, e Coracini. Une monarchie Une république Une province Une principauté Une baronie Un duché Un comté Un marquisat Un électorat Une seigneurie Un territoire Un pays Une nation La patrie Une viiie Une montagne Le continent Une rivière a monarchy a repuhlic a province, county a principality a harony a duchy, dukedom a county, earldom a.

Adriatique Africain Albanois Albanes, pi. Andalousien Apuliens, pL Anglois , Anthropophages, pi. Autrichien Babylonien JBactriens, pi.

Etudiante aux seins gros baise avec une Un grosso grasso culo beurette Je baise ma voisine un gros nibards Bimbo di cristallo Biondo grandi tette vuole Blonde au beau cul et gros seins Cuckold - Un nero Baise la femme de son Aux seins gros se prend apres facciali ONU Grande vestito ass beurette MILF aux seins gros se fait éclater le cul Bologna al tempo deile vendemmie.

Pietro, e del Pradello. V lia prima un sonetto in lingua Italiana. Diede alle stampe ancora pel primo le Disgrazie di Bertoldo, e Bertoldino, in lingua italiana, che furon poi voltate in ottava rima. Ma si dice che l'autore ne siar stato Pompeo Vizzani , che non volle si stampassero col suo nome. Fola da vèira, e sudèzz hurlèvel. Della Traduzione della Gerusalemme Liberata del T'aiio.

Gherardi Fulvio, detto Arqna tepida La jSiclosa da Mnirhi. Montale ANI Ovidio Furono da lui pnLblicati due discorsi: Il Vocabolista Bolognese , nel quale si dimostra il parlare più antico di Bologna lodevolissimo. Questo libretto in Antonio Bumaldi; e non è che una unione de" suddetti discorsi ampliati. Monti Antonio Maria i68r. Chi n' ha zervèl ava gamh , o sia la liherazion d''Viena. E varie altre composizioni. Acadèmic dèi tridèl d' Buio" gna. E stato tradotto in lingua bolognese j e sono dà Zanotti Teresa figlia del Poeta Giampietro Gli argomenti.

Zanotti Angiola sorella della suddetta La traduzione del Bertoldo. Sono tradotte dal Canto de li Canti in dialet- to Napoletano. Proposta fatta al Dottor Giuseppe Pozzi. Quésta sé eh'' r è da cantar. Altra canzone in replica alla risposta del Pozzi. Si trovano tra le Poesie del Pozzi stampate nel Canzone in rispo- sta a quella del Monti , che principia Fra Ali-- tunein , ec.

Cumedia novessima in lèin- gua Buignéiia. Sei canti in ottava rima. Al Trionf di Mudnis pr una sècia tolta a. Lindurein y e Sandreina. Dizionario Ttal- Frane, edi- zione di Nizza. S Nuovo Spoglio Mazzi i8i3. Lettera vocale, eà è la prima bell'alfabeto. Uii' A grande; un' a piccola. Un grand A; un petit a. Da noi presso a poco usasi co- me in Italiano qual preposizione.

A vói star qué. Io voglio star qui. Fai siete stato servito. Cosi pure aggiungono al pronome a 1' articolo , un altro pronome, ed anche la parti- cella negativa sincopata: Io lo sono stato a ritrovare. Io gli ho conosciuti. Ahn ve n'' ha punto. Piccolo libricciuolo , sul quale s'impara a rilevare i numeri , e la somma di essi.

In italiano àbbaco significa l'arte di far i conti. Sorta d'albero noto, Sapin. Qui a inangé r avoine. Maniera proverbiale, e vaie fare una sinistra informazione di qualcheduno. Apporre ad uno tal co- sa , che altri lo tenga per reo uomo.

Pane ahbrQstito , ed anche arrostito. V action de havir. Porre le co- se attorno al fuoco sicché non ardano, ma s'abbronzino. Àbonné pour le thédtre. Conteggiare i denari pagati. Parlandosi specialmente di teatri e simili, vale pagare una data somma una volta per sempre , ed è la stesso che associar d.

Qui a des incomodilés. Rcussir hien, ou inai. Porre, e porsi giù. L'accoppiar delle lettere, e del- le sillabe, che fanno i fanciulli quando incominciano a im- parare a leggere epeler. Accompagnare, per far compagnia, ed anche per congiungere. Appaiare due cavaHi , ec. Uccidere col percuotere la coppa. S'usa anche neiitral- Tiiente per morire catUndoda un tetto, da una finestra. Tieni conto di questo sacchetto.

Innacquare , inacquare , e annacquare il vino. Mettre de V eau dans le vin — Adaquar un prà , un camp. Innaffiare , annaffiare vasi di fiori. Addarsi, ma meglio accorgersi. Far mangiare dell'erba verde alle bestie. Dicesi in Italiano aderbare nel significato di far pascere con sola erba. Parare — Andar so per l'adob. Andar per le vie apparate. Redresser — Adrizzars i cavi in-t-la tèsta. Adoperare in checchessia ogni sforzo, e sapere.

Porsi dietro, o dopo. Se cacher derriere quelque chose , Afars. Un cappello che sta bene alla testa. Muoversi per freddo patito alcun catarro dalla testa. Louage d'' une maison. Il prezzo che si paga da' fittaiuoli. Louer vale anche prendere a fitto. Trattandosi di case i franze- si dicono locataire ; di poderi fermier. Dimesticarsi più del convenevole. Aggiunto che si dà a que' commestibili , in cui r agro e '1 dolce rimangono insieme contenjperati.

Nome proprio di donna. Agnès Per san- t' Agnés al cor la Inserta pr al paés , oppure per la zada. Aprile cava la vecchia dal covile. Aiguille — Da tèsta. Ago lungo d' argento , d' altro metallo, o d'osso per- forato da una estremità, con cui le donne infilano i nastri. Aiguille de tate — Da taiapred, Suhhia. Quella quantità di filo che empie l'ago da far la rete.

Giuoco che si fa in tre modi. Si bendano gli occhi ad uno de' giuocatori tutti in piedi, ed egli dee apporsi chi sia colui , che va a tocca' e non colla mano, ma con una spazzola, o simile. Si mette uno della compagnia dietro alla tenda di una finestra. A qualche distanza da essa si col- loca una tavola con lumi. Ognuno passa a vicenda fra la tenda e la tavola , facendo travestimenti e contorsioni.

Maestro di lavo- rar coir ago. Fare agresto, di- cesi queir avanzare che fa taluno per se nello spendere, o nel fare i fatti altrui. Si dice ancJje aggrovigliare e aggrovigliato in alcuni casi, come; il sole aegroviglierà questi fiori se non gli coprite: Travagliarsi j prendere malinconia.

Se chagriner — Agrundà. Palifsader — Agucchiare vale cucir coli' ago. Boccinolo nel quale si tengono gli aghi. Aiguiliier — Agucchiamolo si- gnifir-a artefice che lavora gli aghi. Assottigliare il taglio de' ferri alla ruota. Aiguiser — Aguzzare dicesi per far la punta.

Aguzzare i suoi jerruzzi. Restringer la pupilla dell'occhio per veder più esattamente. Provocar la fa- me, nietaf. AH — Sgranar un ai. Roder le inani, il freno, i chiavistelli , vale aver f;rand' ira, e non poterla sfogare.

IJccello che sta in luoghi acquosi. A la fé, o afe de dis quatrein, o afe de Dina. Cappietto del bottone del cappello. Sorta di pioppo bianco. L'Alberti nel suo di- zionario lo fa per isbaglio sinonimo d'Ontano. Vedi l'osservazione in aldam. Che non è disteso o tirato o stretto quanto dovrebbe, o potrebbe esserlo.

Bouil- lir — Un om da metr alèss e arost. Uomo da bosco e da riviera. Uomo di tutta botta. Au poil et à la piume. Alle — Alia dèi capei. Bord — Alia d'una muraia. Lato di muro che si distende a guisa d' ala , che propriamente di- cesi cortina. Quell'effetto clie fanno le cose agre aspre a' denti. Agaccr — Una pèira di' aliga.

Una pera laz- za colle zz di suono gagliardo , cioè di sapore aspro, a- stringente. Une poire apre , f 7 A Aligher. Lasciar meno teso, meno stretto. Le tenis s" est adouci Si dice an- che allentato per sceinato. Si dovrebbe scriver lessi coli' e muta.

Far gli ocahi grossi. Regarder de haut en has. D'it cose che altri vor- rebbe che si tacessero. Dovrebbe scriversi lettira coli' e muta Lettiera. Basoso e stupidito dall' aver mangiato loglio. Met" tere un taccone alle scarpe. Mettere un pezzo di cuoio , onde alzar il calcagnino della scarpa. Dovrebbe scriversi lezir coli' e muta Leggiero. Alquan- to scemo di cervello. Un seau écaché Amannv. Apparecchio di varie rose. Pesce fritto, indimesso in aceto.

Metter 1' aceto sul pesce fritto. Mariner , Amazaré pan. Pane azzimo, mal lièvito e sodo. Il pane parca mazzero. Amazzasèt e strópia quatords. Dal franzese Ambigu Merenda a guisa di cena. Alno, Albero di legname bianco. Quel panno fino che il sacerdote si mette in capo quando si para. Ella è cosa dal- l'' amico. Chose excellente — Av ho serve da aniig. Patio chiaro , amico garo. Ser Do- nato dà in capo a ser Giusto.

Amour — Zugar a 1' amour. Giuoco che si fa in due alzando le dita d' una delle mani, e cercando d' apporsi che numero siano per alzare tutti e due. Uccellare ad alcuna cosa. Vale desiderarla con avidità. Four r amour de. Ch'amour ch'ha quia pèira! Che sapore ha quella pera! Fare una cosa d"" amore e d'' accordo. D' accord — Far l'amour. Fare al P amore. Làcher — Amular i can. In segno di meraviglia. Pare o fare il gambetto a u? Egli è con la gamba dare in quella di chi cammina per farlo ca- dere.

Donner le eroe- en-j ambe — Ai è sta fat l' anca- rola. Piccolo pesce marino che per lo più si man- gia salato. Esser una conca fessa, Dicesi di chi abbia poca sani- tà. Valetudinaire , 9 A Andar. Àller — Andar per à'' ora. Traboccare , Ri- boccare. Versar fuori per la bocca, che avviene de'' vasi ed altre cose simili quando son piene di superfluo. I Bolognesi al contrario, e for-ie più ap- propriatamente, dicono piangere.

Andar per la tal strada. Se ruiner — L'è quatr ann es va pr 1 zinq. Dicesi andar delle macchie per isva- nire delle macchie. Se dissipar — Far an- dar un negozi , una butèiga. Far lavorare ima bottega. Bon- dir — Andar dèi corp. Quia scarpa v va d'pitura. Quella scarpa vi sta dipinta. Ce soulier vous va à peindre — Andar cun i pi a l'aria. Mazzaculare , o cadere a gambe levate. Regger la linea, scriven- do — Andar a bes. Andar per la pesta.

Perdere il filo del ragionamento, e non rispondere a proposito. Andare a tavola appa- recchiata. Far passo di picca. S"" ella coglie co- gliesse no pazienza. Andare a Patrasso; a hahhoriveS' golii tra'' più. Dar le barbe al so- le. Far V ultimo passo. Fare una buca in terra. Chiudere o serrar gli occhi. Sorta di veste da donna. Pianta la cui pannocchia, detta ciocca o galla, è simile a quella del pinocchio.

Bague — Anél da spus. Quel cerchietto di fil di ferro attaccato alle portiere, tende, ec. Quella parte del corpo umano eh' è tra la coscia e '1 ventre. Voce colla quale si chiamano, ed allettano le anitre. Restringere tutto in un gruppo a guisa di nicchio. Il termine bolognese ha piuttosto il significato di nascondere , o mettere a suo luogo.

Anma d' persga , d' mugnaga. L' osso che si genera nelle frutta, come pesclie, albicocche, susine, ciriegie.

Dicevi anima e mandorla il vero seme inter- no al nocciolo, che noi chiamiamo garói. V ame — Vlèir al bèin di' anma. Due anime in un nocciolo. Dicesi di due amicissimi tra loro. Non v'' era anima viva. IL prend vingts ans — Anni annorum. Sono anni e anni. Il y a tous les temps. Il y a bien des années — L'ann dèi du , e al jiièis dèi mai. Sarà un negozio di trent'' anni. Aver più anni del disitte , o di Noè. Aver gli anni di Matusalemme. Noyer — Annpar una ragazza. Sujet — Dar ansa. Avere ansietà di far qualche cosa.

Des mar- rone secs après avoir été bouillis. Questa è la definizione deir Alberti. Marroni secchi, e cotti nel vino col guscio.

Tuttavia in Toscana chiamano vecchioni i mar- roni appassiti. Edifizio aperto, per lo più nelle sommila delle abitazioni, Terrasse , ou galerie couvertc , Beiveder. Blouton — Antanèla pr el fabric. Stile , e pili comunemente abetella. Tronco o fusto d'abeto, o d'altro albero qualsisia lungo e rimondo , di cui si servono gli architetti per fare i ponti in luoghi eminenti delT edifizio.

Versetto che si canta avanti e dopo il sai' mo. Dal Franzese noi prendiamo il fu-overbio ; intunar un'' antefona; sintir un'' antefona, p. Annoncer une triste antienne. Quella fune che attaccata all'albero de' navi- celli serve per condurli pe' fiumi contro acqua.

Trovar pretesti , appigli. Arracher les mots de la bouche. Albero noto sempre verde. Ap- poggiar la laharda. Aptar v'andrebbe Ve muta una cossa a óa.

Qui andrebbe Ve muta come nel franzese appetit , Ap- petite. Appetito non vuol salsa. Aggiunto del mantello de' cavalli , de' cani , e si- mili, quando è macchiato a pezzi grandi di più d'un co- lore. Un agher d'' zèider. Acquarzcnte ; ac- qua arzente; ed anche acquavite raffinata. V acqua gli viene alla bocca.

Desiderio che viene eccitato dal sentir parlare di qualche cosa da man- giare. Travailler en cachette — Pistar Faqua in-t-al murtal. Pestar o batter P acqua nel inortaio. Far le cose inutilmente.

Sar- tre r cau — Far un bus in-t-l'aqua. Fare un buco nel- l'acqua. Tentare Tina cosa inutile, e da non, riuscire. Si dice di chi è in istato che ogni minima cosa gli dia il tracollo. Tout pcut lui nuire — L' aqua fa marzir i fandamf-int. Cosi dicono i bevitori, per dan- nar l'uso di bere acqua , e d'annacquare il vino,' — Al can eh' è sta scuta da l' aqua calda , ha pora anc dia froda. Morir di fame in un forno di schiacciatine.

Se noyer dans un verre d'eau — Al sangu n'è a- qua. Dicesi del risvegliarsi alcuna inclina- zione o altro sentimento da naturai simpatia, somiglianza, o congiunzion di sangue. Quest'ultimo è de' Tosrani. Da' Franzesi dicesl ctre entre P enclume et le marteau — Una cossa tiara cm' è l' aqua di macarón.

Suol dirsi di lina cosa che non è liscia: Ourllo spesso percuoter delle palpebre che si fa in serrargli, ed aprirgli. Esser tutto molle di sudore. A i4 3 Aquaclars. Chinarsi a terra il pii! Colui che vende l'acquavite. Spazio di terra spianata, e accomodato per battere il grano e le biade. Strumento col quale si ara. Andar fuor di se per malattia. Farneticare , ed è proprio de' febbricitanti. Bau- quc — Affiucare; divenir fioco vale esser aragaié: Salire sopra un albero o simili, come fanno i gatti.

Nome generico che significa lavorare il terreno coW Arbitro. Rompere coli' aratro il terreno che prima era disposto in porche, e volgarmente dai contadini bolognesi si prende que- sta voce per significare quel primo lavoro che si dà alla ter- ra, nella quale si è raccolto il frumento, e che nell'anno appresso dee divenir canapaia.

Imporcare; disporre il terreno in porche coli' aratro. Arare il campo attraverso del lavoro già fatto. Arare la terza volta. Arare la quarta volta. Fare che che sia per l'appunto. Quella buca onde talora si passa da un piand di casa a un altro, che si copre poi con cateratta o simi- le. Quel punto che si fa per or- lare o rimboccare la tela, i panni, ec. Fare la costura alla tela, ai panni. Ritorcere la punta del cliiodo confitto nella materia. Rabat tre les clous. Un certo ripigliare e reiterare le cose già dette.

Vn fiasco che ingor- ga. Ramo nuovo rimesso sul fa- sto vecchio. Quella prima incalcina- tura rozza che si dà alla muraglia. Le crepi d'une mu- raille. Dargli la prima crosta rozza della calcina. Interiora spiccate dall'ani- male. Quel tralce, che a modo di arco, mezzo si lascia sopra e mezzo sotto terra t Provili courhé en are. Spezie di tessuto di canne palustri, e serve per coprir le centine, sopra le quali si devon posar le volte. Dicesl anche canniccio, graticcio.

Rivoltare un panno e simile. Cioè quel- la parte che cadeva per di dentro, metterla per di fuori. Il pareegiar che fanno i sarti e i calzolai col- le forbici e col coltello i lor lavori. Rogner — Arfilar un scciaf, una curtlà. Rincagnato , e ricagnato è pro- prio del naso schiacciato, o del viso che ha tal naso a gui- sa di cagnuolo. Arricciare il muso, le labbra, o il naso, quando con un gesto taluno mostra di aver qualche cosa a sdegno o a stomaco, o se ne stizzisce.

Lo sfogo della volta, degli archi. V tlévation d'' une voute. Il termine francese mi pare il più signifi- cante di tutti.

La materia che si rece. Quel foglio di carta bian- ca o turchina che si mette internamente fra '1 libro e la co- pertura di esso. Air — Dar di' aria a una stanza. Bare un poco 2 A i8 cZ' aria; metter in heW aria. Entendre d demi-mot — An' l'ha gnanc vest l'aria. Non ha ancor veduto la luce.

Avoir du veni — Dars di' aria. Paièir un arietein ; èsser un arietein , diciam noi ad uno, massime ragazzo, che non sta mai fermo. Chi non s' arriscliia non acquista. Opinione superstiziosa, o malaugurosa.

Mauvais prcsage ; mauvais augure. E in italiano i Recare e re- carsi ubbia; fuggire, levare dubbia. Relief — Bass ar- liv. Horloge à sablc — Ar- lói da squa. Oria- lo a sole. Colui, che fa gli orologi. I Toscani hanno gorgogliare, il rumoreggiare die fanno i liquidi sortendo da luogo stretto: Tor via i rami dagli alberi.

Marroni o castagne cotte arrosto. I Bolognesi usano questo termine sempre in plurale. Noi diciamo ancora Ma- runar. Arpiatar , e arpiatars. Arpiatarola far al' — Far a capo a niscondcre. Acconciare una cosa rotta mettendovi il pezzo die vi manca , e si dice propriamente de' panni. Trcs-sec — Arso vale consumato dal fuoco. Quel membro dell'edificio che dalle bando, o nel mezzo della lor faccia ricrescono in fuora, senza uscire del loro diritto, o modanatura.

Sdoppiare , Contrario di addoppiare. Il nostro termine si prende anche in quest'ultimo significato.

Gros cul gros sein escort gre -

Gioco rotondo Orgie con i suoi capezzoli Chasser — Erba brósca. Arvindris chiamiam noi quella donna che ri- vende i panni, e corredi usati. Levrette gros perles video porno africain escort bourg cul Aigrc — Noi l'usiamo pure nel sustant. Àller — Andar per à'' ora. Sparato delle brache vale apertura. U Ursleina da Crevaicor ; ovvero V Amor costante. Puttana araba Algerienne, Oran, arabo, algerino, Chi n' ha zervèl ava gamho sia la liherazion d''Viena. Pan Pandare Pandore, f. Uii' A grande; un' a piccola. gros cul gros sein escort gre

  1. gros cul gros sein escort gre
    October 2, 2012 at 14:28

    -

  2. gros cul gros sein escort gre
    October 2, 2012 at 04:59

    -

  3. gros cul gros sein escort gre
    October 2, 2012 at 06:12

    -

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *